Dicembre 4, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’uragano Ian è l’eroe dell’immagine più terrificante di Microsoft Flight Simulator, che confonde realtà e fantasia

Se guardiamo al passato recente Asobo studiola squadra francese responsabile di Racconto di una peste: Requiem Si è guadagnato un posto all’interno di Microsoft come uno degli studi da considerare al momento. È un’alleanza che però non compra Le voci circolano da molto tempoanche se senza alcuna base, con due giochi diversi come Nightmare Amicia e Hugo, e Simulatore di volo Microsoft. Oggi, il simulatore di volo che mette alla prova i nostri computer ha il compito di presentarci l’immagine migliore e più potente L’uragano Ian.

L’uragano Ian attanaglia il Nord America orientale con forza, forza e venti sorprendenti 250 chilometri per ora. Sei approdato oggi Ha lasciato Cuba completamente senza lucee possiamo vedere che non stiamo parlando di poche nuvole Grazie a Microsoft Flight Simulator.

Questo perché il gioco è stato programmato in modo tale da poter tradurre e reinterpretare utilizzando lo stesso motore di gioco e motore fisico rappresentazione semiaccurata Meteo in tempo reale. parlando di qualcosa Sfoca realtà e fantasiaIl che porta molti giocatori a entrare nelle fauci di Ian per vedere quanto sia potente questo fenomeno meteorologico.

Stiamo parlando di qualcosa che raramente vediamo con un tale realismo. Le immagini dallo spazio ci danno una prospettiva enorme, ma non ci permettono di “vedere le nostre teste” in questi tornado. questo flagello Classe 4 Molti giocatori hanno pagato per visitare non solo i suoi confini per ottenere tiri incredibili, ma anche per entrare occhio del ciclone Per scoprire le dimensioni e la portata di questa enorme tempesta.

Anche se sappiamo tutti che gli uragani con nomi maschili sono meno feroci di quelli con nomi femminili, non stiamo parlando di una semplice tempesta. Non è più così, ma serve un buon sistema per vederlo nel dettaglio. Il video che cattura queste linee è stato catturato a distanza 39.000 piedi dalla terra a RTX 3080Ti S 32 GB di RAM.

READ  Se i tuoi apparecchi acustici sono antiquati, non perdere gli interessanti sconti JBL durante il Black Friday - Internet World

Una situazione “unica” che possiamo vedere comodamente da casa nostra, anche se non così esclusiva come pensiamo. Dal suo lancio nel 2020, sono molti i giocatori che hanno deciso di entrare in queste turbolente regioni del pianeta. Senza andare oltre, a settembre 2021, con L’uragano Ida L’America ha colpito, anche i giocatori Puoi assistere a questo fenomeno meteorologico.