Aprile 25, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Marte: la formaldeide nell'atmosfera potrebbe causare la vita passata sul pianeta rosso?

Marte: la formaldeide nell'atmosfera potrebbe causare la vita passata sul pianeta rosso?

Recenti simulazioni indicano che l'antica atmosfera di Marte È stato possibile fornire una fornitura continua di formaldeide, Il che porta potenzialmente alla creazione di vari composti organici.

Materiali organici scoperti in Marte Potrebbe aver avuto origine da Formaldeide L'atmosfera, secondo una nuova ipotesi sulla possibilità di vita precedente sul pianeta rosso.

Gli scienziati dell'Università di Tohoku in Giappone hanno studiato se le prime condizioni atmosferiche del Marte Avevano la capacità di potenziare la formazione di biomolecole, composti organici essenziali per i processi biologici. Le sue scoperte, Pubblicato in Rapporti scientificifornisce informazioni interessanti su questa possibilità Marte Secondo gli autori, ospitava la vita nel suo lontano passato.

attualmente, Marte Rappresenta un ambiente ostile caratterizzato da siccità e freddo estremo, ma le prove geologiche indicano un passato più ospitale. Tra 3,8 e 3,6 miliardi di anni fa, il pianeta potrebbe aver avuto un clima temperato, favorito dalle proprietà dei gas caldi come l’idrogeno. In un ambiente del genere, Marte Potrebbe contenere acqua liquida, un ingrediente essenziale per la vita come la conosciamo.

I ricercatori hanno studiato se Formaldeide Potrebbero essersi formati nell'ambiente primitivo Marte. Lui Formaldeide È un composto organico semplice che svolge un ruolo cruciale come precursore nella formazione di biomolecole vitali attraverso processi puramente chimici o fisici. Queste biomolecole, come gli amminoacidi e gli zuccheri, servono come elementi costitutivi delle proteine ​​e dell’RNA, i componenti fondamentali della vita.

Indizi preziosi sulla possibilità di vite passate

Utilizzando un modello computerizzato avanzato, il team ha simulato la probabile composizione atmosferica del pianeta Marte Primitivo per esplorare le possibilità di produzione Formaldeide. Il modello si basa sul presupposto che l’atmosfera sia ricca di anidride carbonica, idrogeno e monossido di carbonio.

READ  Sin Fronteras è uno spazio di condivisione della conoscenza

Le loro simulazioni indicano che l'atmosfera dell'antico Marte avrebbe potuto fornire una fornitura continua di… Formaldeide Il che porta potenzialmente alla creazione di vari composti organici. Ciò solleva l’interessante possibilità che i materiali organici rilevati su Marte possano aver avuto origine da fonti atmosferiche, specialmente durante i primi due periodi geologici del pianeta.

“La nostra ricerca fornisce informazioni importanti sui processi chimici che potrebbero essersi verificati in tempi antichi Marte“Fornisce indizi preziosi sulla possibilità che sia esistita vita passata su questo pianeta”, afferma in una nota Shungo Koyama, l'autore principale dello studio. Rivelando l'esistenza di condizioni favorevoli per la formazione di biomolecole, la ricerca amplia la nostra comprensione della storia antica del pianeta. La capacità di continuare nella vita.

Successivamente, il team prevede di analizzare i dati geologici raccolti dai rover marziani della NASA, con l’obiettivo di aumentare la loro comprensione dei materiali organici presenti nelle prime fasi della storia del pianeta. Questo viene fatto confrontando gli isotopi del carbonio attesi dagli antichi Formaldeide Utilizzando i dati provenienti da campioni marziani, sperano di ottenere un quadro migliore dei processi che hanno modellato la chimica organica del pianeta.

(Informazioni dalla stampa europea)