Settembre 25, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Mavi Garcia sale sul podio del Giro

L’olandese Annemiek Van Vleuten, capo del team spagnolo Movistar, è stata dichiarata l’eventuale vincitrice del Giro Donne, la sua terza vittoria in gara, davanti all’italiana Marta Cavalli (FDJ) e alla maiorchina Mavi Garcia (Team ADQ degli Emirati Arabi Uniti). Balearic fa la storia in quello che le è successo Una stagione per legge.

Il Giro si è concluso questa domenica con la vittoria in volata dell’italiana Chiara Conzoni (Valcar-Travel & Service) nella decima e ultima tappa, che ha portato i corridori su un percorso di 90,5 km da Abano a Padova. Tentativi di fuga falliti e 4 km. Alla fine il reggimento fu unito. Conzoni ha battuto nella “Volata” la connazionale Rachel Barbieri (Liv Racing Xtra) e la danese Emma Norsgaard (Movistar). Van Vluden, 39 anni, vincitore del Giro nel 2018 e nel 2019, ha indossato la maglia rosa quest’anno con una quarta vittoria di tappa e rimane in testa alla classifica generale dopo essere arrivato ottavo ad Aldeno. L’olandese ha sconfitto Cavali in 1:52 e Mavi Garcia in 6:10 entrando nel decimo e ultimo round. Già Majorcon Runner Quattro volte campione di Spagna in trasferta e altri quattro contro il tempo.

Infine, l’ultima giornata non ha cambiato le posizioni di sabato. In questo modo il ciclista maiorchino raggiunge un traguardo senza precedenti. Storia nazionale del ciclismo A 38 anni ha saputo resistere sul palco dopo alcune ultime fasi segnate dalla rigidità.

READ  Radiazioni dall'Italia in Spagna, Enrique Juliana