Gennaio 31, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Mbappe espande la sua leggenda – AS.com

A soli 23 anni, era una statistica Kylian Mbappe Sarà firmato da qualsiasi giocatore prima di ritirarsi. Contro l’Argentina, nella Grand Final dei Mondiali, in una partita che sembrava da giudicare, la superstar del Paris Saint-Germain ha mostrato il suo orgoglio e messo in piedi una mostra che, nonostante non sia stata premiata, è già negli annali della storia della Coppa del Mondo. Ha segnato tre gol, non ha sbagliato il numero massimo di rigori ai calci di rigore e ha rotto così tanti segni che lui stesso schiaccerà nel prossimo Mondiale.

Con una tripletta per l’Argentina, strepitosa sotto ogni aspetto, Il talento di Bondy è diventato il primo giocatore a segnare quattro gol in una finale di Coppa del Mondo. In Russia, quattro anni fa, ha segnato uno dei quattro gol segnati dalla nazionale francese contro la Croazia. A Lusail, contro la nazionale argentina, in una gara persa all’80’, segnano tre gol e battono giocatori come Fava, Pelé, Zidane e Hirst. L’inglese ha anche segnato tre gol nella finale della Coppa del Mondo del 1996, e Mbappé è stato il secondo a segnare una tripletta in una finale della Coppa del Mondo.

Il miglior marcatore della Coppa del Mondo con otto gol, un gol in più di Messi, Kylian Mbappe non ha limiti. Con 12 gol tra i due Mondiali, ha superato Pelé come primo giocatore a raggiungere quel traguardo sotto i 24 anni.. O Rei, sua ispirazione per molti anni, ha segnato sette gol senza raggiungere i 24 anni. Tuttavia, il brasiliano ha mantenuto il suo record di unico calciatore nella storia a vincere due Mondiali sotto i 24 anni.

READ  Germania - Spagna in diretta

E come se non bastasse, l’attaccante del Paris Saint-Germain ha superato David Trezeguet, uno dei migliori attaccanti della storia della squadra, nella classifica dei capocannonieri francesi. Grazie alla tripletta contro l’Argentina, Mbappé ha già segnato 36 gol in tricolore, che lo collocano al sesto posto, a una sola distanza da Karim Benzema, ancora attivo e con 37 reti.. Giroud, che detiene il record con 53 e ha segnato quattro gol in Coppa del Mondo, guida la classifica le cui statistiche saranno sbriciolate dall’uragano del 23enne che compie 24 anni questo martedì.