Novembre 29, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Mercato in diretta: chiusura del mercato dell’ultimo minuto e feedback

Il Galatasaray non vuole aspettare con Matta

C’è un’opzione per prolungare di un altro anno il contratto dello spagnolo per le partite, ma il club di Istanbul vuole attivarla ora, vista la sua prestazione.

Al Galatasaray, non potrebbero essere più felici con Juan Mata, anche se ha giocato solo una partita. Il 34enne ha avuto un impatto molto positivo, nonostante sia arrivato con la stagione già in corso e abbia potuto esibirsi solo in una partita ufficiale. Ma il Galatasaray misura la sua influenza fuori dal campo. Il calciatore ha subito ottenuto applausi per le sue prestazioni intelligenti dentro e fuori dal campo per la sua personalità imponente. Ha rapidamente guadagnato il rispetto in tutto il mondo ed è diventato un’influenza molto positiva su un gruppo di giocatori che ha vissuto molti cambiamenti. Inoltre, anche se non sono arrivati ​​ai preparativi e con la stagione già in corso, gli allenatori non potrebbero essere più contenti di quello che vedono in allenamento.

Tanto che il direttivo sta già valutando la possibilità di attivare la clausola facoltativa nel contratto del giocatore. Mata ha firmato per un anno con un’altra opzione. È arrivato a parametro zero dallo United. Questa opzione verrà attivata automaticamente se Mata ha giocato almeno 45 minuti in almeno 20 partite ufficiali con il Galatasaray, in tutte le competizioni. Ma lo staff tecnico è rimasto soddisfatto di quanto già visto da lui e ha detto al consiglio che non era necessario aspettare che ciò accadesse, perché tutte le sensazioni che Mata trasmette sono positive. Inoltre, il calciatore spagnolo si è espresso apertamente con grande affetto e rispetto per il suo nuovo club. Sabato prossimo il giocatore prenderà il via contro il Kaiserspor nel ritorno del Galatasaray alla competizione, che si è riposata l’ultima giornata.

READ  Il colpo sconvolgente all'argentino nel rugby francese che lo ha lasciato fuori dal campo e lo ha mandato in ospedale: 'Hanno già acceso la tv'