Maggio 20, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Microsoft nega che inserirà annunci su Windows: “Era un banner beta”

Notizie correlate

Screenshot di tutti gli allarmi attivati ​​ieri, Microsoft ha testato per includere gli annunci In Esplora file di Windows, una delle applicazioni di sistema più utilizzate. La notizia non era buona e le critiche sono emerse da utenti di tutto il mondo, Spagna compresa. per questa ragione La società ha subito smentito Informazione.

Microsoft dice che era un bug, Un test interno che non dovrebbe raggiungere l’Insider Program È stato scoperto da Florian Beaubois, che lo ha condiviso su Twitter. Sebbene non tutti gli utenti beta di Windows abbiano accesso all’annuncio di test che ha suscitato polemiche.

Brandon LeBlanc, Program Manager di Windows, ha dichiarato a il bordo. Con questa frase suggerisce che si trattava di un semplice test interno, ma Non è escluso che la società consideri questa possibilità in futuro Per includere annunci pubblicitari in questo o altri software.

Annunci su Windows

Il test interno che Microsoft sostiene non dovrebbe mai essere pubblicato esternamente, gli utenti sono incoraggiati a provare il Web di Office per vedere i modelli di PowerPoint, qualsiasi annuncio all’interno di Esplora file di Windows che promuove uno dei servizi di pagamento dell’azienda.

“Digita con sicurezza su documenti, e-mail e Web utilizzando i suggerimenti di scrittura avanzati di Microsoft Editor”, si legge nello screenshot insieme a un pulsante che si collega a una pagina Web di Microsoft Office. L’immagine non si allineava bene con gli utenti che l’hanno visualizzata come Prova un’altra marca Imporre i propri servizi su opzioni di terze parti.

READ  Atlus ha in programma di rilasciare un gioco importante nel 2022

Sebbene il test non dovesse essere pubblico, poiché si trattava di un bug che non raggiungeva tutti gli utenti Insider, Sì, è stato dimostrato che è possibile. Microsoft può inserire annunci propri o di terze parti nel software principale del sistema operativo come Esplora file, quindi potrebbe essere il caso in futuro.

Altri test

Il gigante della tecnologia ha estratto da questo errore il suo punteggio di pubblico, che era molto critico nei confronti dell’idea. Ma questa non è la prima volta che Microsoft inserisce annunci nel browser, nel 2017 è stato aggiunto un grande annuncio che promuove il servizio di cloud storage di OneDrive.

Attualmente possono essere visti sulla schermata di blocco con Windows 10 o nel menu Start, ne vengono persino ricordati il bordo visto nella barra delle applicazioni. Google, Apple e altri marchi stanno facendo lo stesso per promuovere i propri servizi in abbonamento nei vari strumenti, app e software che hanno creato per migliaia di utenti.

Potrebbe piacerti anche…