Ottobre 5, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Miguel Bosé ribadisce la sua controversa posizione antivaccinista: “Dobbiamo spegnere le televisioni del mondo”

La cantante è apparsa di recente nell’elenco degli inadempienti del Tesoro, dove si trovano solo coloro che devono più di 1 milione di euro all’erario.Foto: Europa Press

Dall’inizio della pandemia di COVID-19 che continua a seminare scompiglio nel mondo e tiene in allerta la popolazione, Miguel Bose Ha dimostrato la sua posizione antivaccinista e le teorie ampiamente criticate che ha pubblicato sui social media e nelle sue interviste con la stampa.

Ora, quasi due anni dopo i primi allarmi del virus e milioni di morti in tutto il mondo, I vaccini sono stati una speranza Nel controllare l’emergenza sanitaria senza precedenti che si è verificata in Cina.

In questo contesto, Bossuet continua la sua posizione controversa, e sebbene sia stato dimostrato che l’applicazione del preparato biologico ha contribuito ad alleviare i sintomi degli infetti e ad impedire loro di essere seriamente ospedalizzati, Gli spagnoli non si tirano indietro, anzi, restano fermi Per quanto riguarda le sue dichiarazioni, è stato duramente criticato per questo.

Bosset si è dedicato alla promozione del suo libro, ma ora è preoccupato per l'emergenza sanitaria globale Foto: Europa Press
Bosset si è dedicato alla promozione del suo libro, ma ora è preoccupato per l’emergenza sanitaria globale Foto: Europa Press

Questo è ora presentato il libro autobiografico di Bosé figlio del tuono tuono Nel programma argentino A24 dove Ha ribadito la sua negazione dell’esistenza di SARS-CoV-2, Causa la malattia da Covid-19.

cantante canta l’autoradio Si definiva il salvatore della verità e affermava che “le classi potenti che controllano il resto dell’umanità li trattano come servitori”.

Sono dalla parte della verità e non mi interessa se le porte sono chiuse. La verità è che vogliono uccidere tutti con questi vaccini che non sono vaccini, sono esperimenti genetici. I primi a cadere sono quelli nelle cui vene è il marchio della bestia”.

Bossuet ha sostenuto la sua posizione ed è stato oggetto di critiche sui social network Immagine: screenshot
Bossuet ha sostenuto la sua posizione ed è stato oggetto di critiche sui social network Immagine: screenshot

Giudice La voce del Messico Invitare gli spettatori a smettere di mangiare quelle che per lui sono considerate notizie false.

READ  Obi-Wan Kenobi: Hayden Christensen parla del suo finale e di Darth Vader

“Dobbiamo spegnere le televisioni di tutto il mondo e smettere di ascoltare le bugie e le manipolazioni che subiscono le persone”, ha detto l’attore con sorpresa dell’emittente.

Lo spagnolo ha recentemente fatto parte degli allenatori di La Voz México, sollevando preoccupazioni per il suo modo di cantare diminuito (Immagine: Instagram/@miguelbose)
Lo spagnolo ha recentemente fatto parte degli allenatori di La Voz México, sollevando preoccupazioni per il suo modo di cantare diminuito (Immagine: Instagram/@miguelbose)

Sul tema della vaccinazione, Bosset ha messo in dubbio l’efficacia di un’applicazione di richiamo biologico prima dell’epidemia della variante Omicron, che ha già segnalato più di 20 casi in Messico.

“Dopo il primo hanno messo il secondo, il terzo e il quarto braccialetti, e poi i braccialetti che sono già in Israele”, Il controverso artista ha aggiunto, e ha sottolineato, che tutto ciò che stanno facendo i governi del mondo non è altro che un atto di controllo che danneggia la popolazione, ed è per questo che ha deciso di alzare la voce.

I governi non ci amano e non ci proteggono. Sono tutte sciocchezze, è corruzione, è manipolazione ed è un disastro. Dobbiamo fare qualcosa per ripristinare questa situazione. Vaccinato e non vaccinato, non importa. Domani ci metteranno tutti sulla stessa barca e subiremo le stesse conseguenze”.

Qualche settimana fa, il giornalista Javier Poza lo ha denunciato come vittima di uno sfogo da Bosé Foto: Instagram @javierpoza // Archive
Qualche settimana fa, il giornalista Javier Poza lo ha denunciato come vittima di uno sfogo da Bosé Foto: Instagram @javierpoza // Archive

L’artista ha anche affermato che per aver difeso le sue convinzioni è stato censurato:

Mi attaccano giorno e notte, mi rinchiudono, mi rapiscono e mi privano della mia professione per due anni, che mi riprenderò. La narrazione si è esaurita e si vede perché stanno imponendo la loro mano. Questo è finito e passeranno a nuovi mali, perché non ci lasceranno tranquilli; cantante aggiunto sotto il segno di Caino.

READ  I migliori look dell'after party degli Oscar

Inoltre, il cantante ha dichiarato: “Dobbiamo sapere che mentre erano nascosti, sono stati elaborati in modo brillante e potente, ma sono già apparsi e sappiamo già chi sono, i loro nomi e cognomi, dove vivono e quali sono i loro mali e le loro aziende sappiamo tutto.”

Dopo le sue controverse dichiarazioni, il figlio del ricordato torero Luis Miguel Dominguine si è affermato come una tendenza nei social network dove i suoi commenti sono stati respinti da molti utenti.

Continuare a leggere: