Febbraio 2, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Mondiali Qatar 2022: Leo, impossibile raggiungere la finale (vivo)

Impossibile arrivare in finale così. È impossibile resistere a così tanti sentimenti dalla piattaforma. Immagina se uno di loro fosse argentino… Con tali climax emotivi, non siamo arrivati ​​in finale. Abbiamo già sterminato l’ansia, con “Depo” Martinez che, da oggi, è più di un eroe nazionale. Fortunatamente per il calcio, ha permesso a Messi di continuare la Coppa del Mondo. In un calcio molto chiuso, tattico, in un calcio che è già un altro gioco (In ogni modo), è fantastico che abbiamo ancora un Leone. La sua partenza sarebbe ingiusta. Un giocatore che inventa, fa cose diverse, propone… lo so che non esiste più.

A proposito di Mathieu Lahoz, vorrei pensare in termini generali. Non so se Mathieu abbia perso tempo a concedere questi dieci minuti di estensione, ma concettualmente concordo con l’arbitro: in questo sport gli ultimi minuti non si “giocano più”. Se la squadra vince, ferma comunque il gioco, con strategie diverse, e lo scontro non c’è più. E questo non può essere permesso. E Mathieu non è venuto ad arbitrare per lasciarsi trasportare dagli stereotipi, gli stessi che lo giudicano, d’altronde. Bravo Matteo! per questo concetto. Il calcio – lo dico e lo ripeto – deve avvicinarsi al tempo che si è fermato negli ultimi minuti. Se no la colpa sarà sempre dell’arbitro, visto che oggi per molti è Matteo, per me no.

Matteo chiacchiera con Leo all'intervallo.

Matteo chiacchiera con Leo all’intervallo.

L’allenatore più giovane del torneo (Lionel Scaloni, 44 anni) ha affrontato Louis van Gaal (71). L’argentino ha vinto ai calci di rigore. Lionel ha sorpreso molti – sebbene stesse già ipotizzando – con una triplice difesa (Lisandro, Cuti e Otamendi), sebbene fosse un approccio fuorviante, perché le band (Molina e Aqua) erano molto più sciolte. La prova di ciò è che Molina ha segnato il primo gol e Aqua ha causato il secondo gol. In un calcio di rigore trasformato da Liu. Con gli occhi, modestamente, di Maiorca -dove vive-, Scaloni ha costruito una squadra che sta per diventare campione. Anche se l’ho letto il più difficile.

ricordare, Comunque, la lavagna di Van Gaal gioca sul 2-2. L’insegnante, il signor Van Gaal.

Scaloni, in banda.

Scaloni, in banda.

Leo ce l’ha già a portata di mano. Il tedesco Lothar Mattos detiene il record per il numero di partite di Coppa del Mondo giocate nella storia (25 in cinque Mondiali). Oggi Messi ha raggiunto quota 24, che è paragonabile a Miroslav Klose, anche lui teutonico.. Con semifinali e finali (o terzo e quarto) batti Lothar e diventa più immortale. Inoltre, con un record di 2-0, eguaglia Batistuta (10) come capocannoniere dell’argentino ai Mondiali.

Rajada… ma in questo caso. L’atteggiamento di alcuni giocatori argentini non è tipico dei Mondiali. Il tiro da Paredes alla panchina – ha perso la testa e ha toccato il colore rosso se lo mettiamo con la voce precedente-; E per finire, l’atteggiamento di alcuni esultanti giocatori “argentini” di fronte ai rivali, già stesi a terra, dopo che Lautaro ha segnato l’ultimo calcio di rigore… è inaccettabile. E poi la colpa è dell’arbitro… Ma l’atteggiamento di molti non è sportivo. Non c’è modo. Per non parlare del “No.” “Debo”. nelle sanzioni. Matteo non dovrebbe permetterlo. Poi si è aggiunto Nobert… Comunque, lasciamo perdere… Ma no, sarebbe colpa dell’arbitro…

READ  Neymar rivitalizzato guida il Brasile nel riscaldamento contro il Ghana