Gennaio 17, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Mostre Sanjuanense in Italia – Il Sole di San Juan del Rio

Pedro Galvan Avendaño è un artista plastico di San Juan del Rio che sta attualmente partecipando alla mostra “Mosaics for Tonde” a Ravenna, Italia, che presenta 140 artisti provenienti da tutta la Repubblica messicana.

Due degli artisti in mostra erano originari di San Juan del Rio: Pedro Calvan e Rahul Miranda. Queste opere commemorano la morte di Donte Alighieri nel 2021, 700° anniversario della sua morte. Ogni artista ha donato 5 mosaici con una tecnica libera.

I cinque mosaici inviati da Pietro descrivono i momenti chiave tra Dante e Beatrice, e sono chiamati: “Viste nascoste”, che descrive le visioni tra loro a Firenze, “Dante sulla via del duetto”, “Centro in fiamme”, che descrive. Cerchio dall’Inferno, “Purificazione”, che descrive la purificazione e infine “Beatrice, Dante e la Divinità”.


Pedro ha spiegato i suoi sentimenti riguardo alla mostra: “Mi piace ascoltare gente di San Juan e so che siamo molto bravi in ​​diversi campi come l’arte, la cultura e lo sport. San Juan del Rio ha molto da offrire e l’unica cosa che viene richiesta sono luoghi da supportare e visualizzare”.

Prima di partire per l’Italia, la mostra ha trascorso tre settimane nel Gloucester di Sour Juana a Città del Messico. Il tutto è stato pagato da artisti messicani e diffuso con il supporto del direttore del progetto Fernando Arochi, che cercava gallerie d’arte e sedi espositive come Celeste Lomeli in Texaskiaban.

“Non c’è sostegno, l’artista va da solo, non c’è aiuto, è un peccato vedere che l’arte non è un ostacolo allo stato, è un’impresa privata. Ogni artista ha creato la sua distribuzione a livello statale. Nonostante fosse un grande piano, nessuno ci ha messo le mani sopra.

READ  Il più grande sindacato italiano EFE chiede uno sciopero generale contro i bilanci

La mostra sarà allestita per un mese presso la Galleria Pallavinsini di Ravenna, Italia: “È con grande soddisfazione e orgoglio che partecipiamo. Per me è una sfida e una ricerca di felicità interiore. Ho intenzione di proiettarmi costantemente e far loro vedere il mio lavoro. Spero che il nuovo governo ascolterà gli artisti di San Juan.