Giugno 28, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Nadal Djokovic | Roland Garros 2022 Tennis, Diretta: Rafa Nadal conferma il secondo tempo nel secondo girone

Tira la palla degli spagnoli per mettere 15-15 sul tabellone.

Un Manacor ancora una volta ha letto completamente il suo avversario e si aspettava un drop di Djokovic.

Le statistiche del fallo involontario dicono tutto: 9-1 in favore di Nadal.

Esce tutto per il tennista delle Baleari, 30-0.

Djokovic ha controllato l’intero punto, ma non è stato in grado di rispondere al calcio di Nadal con un rovescio, 15-0.

Le canzoni di “Rafa, Rafa” a Philippe Chatrier.

Se lo spagnolo non ha ottenuto questa pausa, potrebbe pentirsene per tutta la partita e Nadal ha vinto.

Il serbo sopporta la stessa tensione.

Il tennista Manacor non abbassa il pistone della sesta pallina
tempo di riposo Nel secondo gruppo.

Una massiccia inversione parallela forza il fallo di Nadal, che è il quinto pareggio della partita.

Philippe Chatrier è al massimo perché Nadal ha lasciato un punto da ricordare.

Per la quinta volta nella prima metà del secondo girone il pallone
tempo di riposo per lo spagnolo.

Di nuovo la stessa cosa.

Il serbo lascia una calce e una sabbia all’inizio del secondo set. Rompere la quarta palla nel match per Rafael Nadal.

Prima un dritto profondo in corsa e poi un passaggio incrociato con un rovescio da centro campo, pari.

Ancora una volta, punto
tempo di riposo per lo spagnolo.

Rafa Nadal inizia il secondo set come il primo: palla
tempo di riposo Per lo spagnolo, 40-30.

Il tennista spagnolo è andato da Philippe Chatrier con la chiara idea di essere aggressivo fin dal primo punto e la strategia ha funzionato con lui.

40-30

Grande vittoria serba di destra, 15-30.

Come sta andando il giuramento di Nadal stasera, fantastico!

15-15

Gli spagnoli lavoreranno per chiudere il primo girone.

Nadal resta da vincere il primo set della partita.

Il serbo inizia a mostrare i suoi soliti segni (quando perde) il disaccordo in pista…

L’uomo di Manacor è uscito in pista molto forte e quella mentalità è ciò che lo spinge alla prima gara.

Un’altra palla da
tempo di riposo Per Rafael Nadal.

Non sorprende che vediamo tennis ad alta caratura in questo primo gruppo, 30-30.

Il giocatore di Manacor è stato salvato dal primo gioco di servizio hackerato che ha giocato nella partita.

Djokovic ha sparato un colpo, Nadal è arrivato ma ha mancato il colpo, di nuovo lo stesso.

READ  Ligue 1: "Un altro" Kylian Mbappe: "Complicità con Neymar e Messi? Peccato che sia arrivato così tardi"

Grande vittoria con un dritto di Manacor, che chiude il punto in rete con
Fracassando Implacabile, 40-40.

30-40, seconda occasione
tempo di riposo Serbo in questo gioco.

15-40, due palle break per ‘Nole’.

Gli spagnoli avevano il controllo dell’area, ma i serbi sferrarono un colpo che lui non riuscì a controllare.

0-30

Djokovic ci ha provato con un ko, ma Nadal è riuscito ad anticipare tutto ciò che il serbo ha suggerito finora.

Djokovic si è sorpreso lui stesso, 40-30.

30-15

Uno di Manacor ottiene
tempo di riposo Nella prima partita di una partita che è durata non più di 10 minuti.

Nadal ha reagito ed è riuscito ad arrivarci, ma il serbo ha concluso la mossa con un buon colpo di testa, al pari.

Mi aspettavo lo spagnolo
passando Dal serbo e la prima palla forza da
tempo di riposo Nella partita, Nadal in vantaggio.

Vincitore del dritto ad angolo grande di Manacor, 30-30.

Il serbo ha aperto il gioco con un servizio superbo e che gli ha permesso di colpire la palla da dentro il campo, 15-30.

I due giocatori si sono combinati in 22 colpi.

In palio un posto nelle semifinali del Roland Garros 2022.

L’ultima volta che Djokovic e Rafa Nadal si sono incontrati in pista è stato allo Stade Philippe Chatrier di Parigi.

In quell’occasione il serbo ha battuto Manacor raggiungendo la finale del Roland Garros che ha finito per vincere (3-6, 6-3, 7-6, 6-2).

Knoll cercherà di replicare l’esperienza stasera, lasciandosi alle spalle il “Re di Parigi” nella sua ricerca per il 21° Grande Slam della sua carriera.

Il serbo è uno dei pochi tennisti sul ring che può dire di dominare in un testa a testa contro lo spagnolo, che ha lasciato le sue meravigliose serate tennistiche negli ultimi 19 anni.

In totale i due si sono affrontati 58 volte, e questo è stato l’incontro più frequente nella storia del tennis, con un vantaggio minimo per i Balcani: 30 vittorie per Nol e 28 per Nadal.

Nelle parole dello stesso Rafa Nadal, oggi potrebbe essere la sua ultima partita al Roland Garros, il torneo preferito delle Baleari e quello che gli ha dato più gioia.

Potremmo avere una serata storica per il Roland Garros e anche per il tennis in generale.

Sergio Heredia riporta da Parigi.

La resa dei conti stellare al Roland Garros 2022 arriva troppo presto per Rafael Nadal, visto che il tennis non ha avuto il tempo di destare dubbi dopo essere stato scosso agli ottavi dal canadese Felix Auger-Aliassime, che, per la terza volta nella sua carriera, lo ha costretto per giocare cinque set al Roland Garros.

READ  Mount Castle, Hayes dà agli Orioles una vittoria sui Twins

A differenza del numero uno al mondo, Imperial in ciascuno dei suoi quattro duelli precedenti e senza perdere un solo set.

Novak Djokovic sta inseguendo il terzo titolo a Parigi e, tra l’altro, eguagliando 21 grandi con Nadal esattamente sul palco che ha dato più gloria allo spagnolo.

Il tennista spagnolo ha confermato che il serbo sarebbe stato il favorito nel duello dei quarti di finale al Roland Garros, avvenuto solo in un’altra occasione, nel 2015 sullo stesso palco.

“Vengo da una situazione che non è l’ideale, ma sono partite speciali in un ambiente unico. Non vedo l’ora di giocare quella partita. Come nel 2015, è chiaramente il favorito. Le altre volte abbiamo giocato qui o io ero il favorito o 50-50”, ha detto dopo aver vinto gli ottavi di finale.

Quella di oggi sarà il 59° confronto più frequente nella storia del tennis, il decimo al Roland Garros, visto che il serbo ha vinto solo due volte, compreso l’ultimo, nelle semifinali dello scorso anno dove ne ha vinte quattro. maniche.

Poi ha detto: “Dopo il torneo di Roma, non sapevo nemmeno se potevo essere qui. Ora sono felice di essere qui, anche se qui ogni partita potrebbe essere l’ultima”.
Superare Felix Auger-Aliassime In un round di 16 partite aspramente contestate.

Gli infortuni tormentano da anni Rafa Nadal, che sa che la sua fine da tennista si avvicina ogni giorno di più.

per saperne di più:
Quanto lontano arriva Nadal?

Il gioco non inizierà prima delle 20:45.

La partita dei quarti di finale del Roland Garros sarà trasmessa su Eurosport, disponibile sulla piattaforma Movistar+ e anche su DAZN.

Il tennista tedesco ha sconfitto il rivale Carlos Alcaraz 6-4 6-4 4-6 7-6 nei quarti di finale e si aspetta già una rivalità tra Rafa Nadal e Novak Djokovic nelle semifinali di venerdì.

Novak Djokovic, che non ha battuto l’argentino, domenica scorsa ha sconfitto Diego Schwartzman in tre set 6-1, 6-3, 6-3 in due ore e 15 minuti, a conferma della sua perfetta condizione.

Il giocatore serbo ha mostrato una partita forte, un fisico nuovo e l’utilizzo di risorse, come i colpi in caduta, che hanno disorientato l’avversario.

READ  Alfredo Morelos Infortunio Rangers: Alfredo Morelos salterà il resto della stagione con i Rangers | Gli sport

L’attuale allenatore delle Isole Baleari, Carlos Moya, si è lamentato pubblicamente ieri del fatto che l’organizzazione del Roland Garros non avesse ascoltato la richiesta del suo studente di giocare un duello nei quarti di finale contro Novak Djokovic durante la giornata.

“Non direi che sia irrispettoso – ha detto l’ex tennista alla radio francese -. Qui, al Roland Garros, ha il merito di Rafa, ha vinto il torneo tredici volte, e se ha una richiesta dovrebbero ascoltarlo”.
Sport RMC.

Ha aggiunto: “Fa parte della storia del Roland Garros, sappiamo che nessuno è più grande dei tornei del Grande Slam, ma alla fine si tratta del lavoro e lo capiamo”.

Nadal aveva chiesto che i quarti di finale si svolgessero di giorno, considerando che il suo tennis è meno agguerrito per i concorrenti in condizioni notturne, solitamente con maggiore umidità e freddo.

Questa domenica, Rafael Nadal, 35 anni, ha lanciato messaggi che non sarebbero stati immaginati in nessun altro momento. Seduto davanti a un folto gruppo di giornalisti internazionali, lo spagnolo si ripeteva e si ripeteva, come se parlasse da solo: “Non so se il mio quarto di finale contro Novak Djokovic sarà l’ultimo a Parigi. Non lo so Non so come sarò tra un anno…”

giornalista da
avanguardia Sergio Heredia analizza il momento sportivo di Nadal e cosa potrebbe riservare il suo futuro.

Oggi potrebbe essere una notte storica per il tennis. I vincitori di 15 delle ultime 17 edizioni del Roland Garros si danno appuntamento con l’obiettivo di avvicinarsi a un nuovo titolo.

E il serbo, attuale campione del torneo e attualmente numero uno al mondo, vuole alzare nuovamente la Knights Cup per eguagliare Nadal con 21 major slam in carriera.

giornalista da
avanguardia Sergio Heredia analizza il match di Parigi.

Il tennista delle Baleari arriva dopo aver conseguito a
Vittoria epica sul canadese Felix Auger-Aliassime Il ritorno comprendeva 3-6, 6-3, 6-2, 3-6 e 6-3.

Dove
avanguardia Seguiremo il confronto direttamente con un’interessante anteprima. eccoci qui!

Buongiorno e benvenuto!

Martedì, lo Stade Philippe Chatrier ospiterà una delle più grandi partite che abbiamo giocato finora nel Grande Slam di Parigi con il duello tra Rafa Nadal e Novak Djokovic.