Giugno 27, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Nasce in Spagna il più grande centro di idrogeno rinnovabile integrato d’Europa | comp

HyDeal Spagna, la prima applicazione industriale di un consorzio di ArcelorMittal, Enagás, Grupo Fertiberia e DH2 Energy, ha selezionato Técnicas Reunidas e Vinci Construction (in collaborazione con Cobra ISE il VINCI Group) e PowerChina Guizhou per la progettazione tecnica, architettura e filiera dei primi impianti a idrogeno in Spagna.

Queste tre società progetteranno i sistemi necessari per produrre idrogeno attraverso l’energia solare per tutto il 2022 e presenteranno le loro proposte per raggiungere i livelli di produzione e costi fissati da HyDeal Spagna, ha riferito il consorzio in una dichiarazione congiunta.

Asturian TSK sarà responsabile del supporto del progetto come rappresentante ingegneristico della piattaforma, lavorando insieme al resto nello sviluppo e nella costruzione degli impianti di produzione di idrogeno che HyDeal ha immaginato, che formeranno il più grande hub integrato di idrogeno rinnovabile in Europa. Questo è un nuovo progresso nel rendere HyDeal un’impresa competitiva contro i combustibili fossili.

Annunciato nel febbraio 2022, l’obiettivo di HyDeal Spain è fornire idrogeno rinnovabile a un prezzo competitivo a un importante complesso industriale situato nelle Asturie, attraverso centrali solari situate nella metà settentrionale della Spagna, che dovrebbero avere una capacità installata totale di 9,5. gigawatt di energia solare e 7,4 gigawatt di elettrolizzatori.

La produzione dovrebbe iniziare alla fine del 2025, con circa 150.000 tonnellate di idrogeno rinnovabile che dovrebbero essere prodotte ogni anno a partire dal 2026, raggiungendo le 330.000 tonnellate nel 2030.

Inoltre, ArcelorMittal e Grupo Fertiberia hanno annunciato l’intenzione di stipulare un contratto con altri grandi acquirenti per la fornitura di 6,6 milioni di tonnellate di idrogeno rinnovabile per un periodo di 20 anni.

Come spiegato da Thierry Lieberk, CEO della piattaforma e portavoce di HyDeal Ambition, “Siamo orgogliosi di avere il supporto di tali aziende esperte nei processi di appalto EPC (Engineering, Procurement and Construction in breve in inglese o progetti chiavi in ​​mano) che condividono il nostro obiettivo di fornire idrogeno verde competitivo su larga scala in tempi record, questo è un clamoroso voto di fiducia per il modello HyDeal e un’ottima notizia per tutti gli utenti di energia, in Spagna e all’estero, alla ricerca di alternative sicure e competitive ai combustibili fossili in un momento critico dei mercati energetici”.

READ  Wall Street chiude in perdita, in attesa dei dati sull'inflazione negli Stati Uniti