Dicembre 4, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

NBA: Ex Pippen che esce con il figlio di Michael Jordan: la prova grafica della storia d’amore di Larsa e Marcus

Ilaccordare TMZ Ho postato alcune foto che lo dimostrano Larsa Pippen (48 anni)l’ex moglie Scottie PippenS Marcus Giordano (31 anni)Il secondo figlio di Michele Giordanosono Fuori.

Alla fine di qualche estate Immagini dell’elegante coppia insieme a MiamiMa la stessa Larsa ha smentito la relazione sentimentale tra i due: “Non sto uscendo con Marcus Jordan, siamo solo amici”.

A fine settembre TMZ ha pubblicato un video in cui si vedono Larsa Pippen e Marcus Jordan in posizione affettuosa durante un concerto a New York.

Adesso le foto, sempre da TMZ, non lasciano spazio a dubbi e Confermata la relazione sentimentale tra il figlio dell’ex Scottie Pippen e Michael Jordan.

Nelle immagini puoi vedere Marcus Jordan e Larsa Pippen abbracciano una situazione romantica a South Beach.

Il documentario The Bad Relationship of Michael Jordan e Scottie Pippen: The Last Dance ha rovinato tutto

Michael Jordan e Scottie Pippen hanno vinto insieme sei anelli NBA per i Chicago Bulls, anche se sembra che entrambi non stiano vivendo il loro momento migliore, soprattutto dopo le aspre critiche di Scotty al documentario “The Last Dance” di Air Jordan: The Last Two, Like the Rings Gli otto precedenti hanno glorificato Michael Jordan senza fare molta impressione su di me o sui miei compagni di squadra”.

“Eccomi qui, a metà degli anni ’50, 17 anni dalla mia ultima partita, a guardarmi essere retrocesso di nuovo. Vivere la prima volta è stato già abbastanza umiliante”, ha detto il leggendario attaccante dei Bulls.

Scottie Pippen è andato un po’ oltre con i suoi attacchi a Michael Jordan nel 2021: “Arriverei al punto di dire che Michael Jordan ha rovinato il basket”.

READ  Il Dortmund ha battuto la voce di Erling Haaland, che è ancora inarrestabile

Negli anni ’80, nei cortili delle scuole, tutti giocavano muovendo la palla, passandola per aiutare la squadra. Miglior giocatore agonistico. Voleva fare tutto per lui e tutto per lui. Ecco perché penso che LeBron James sia il migliore di sempre. Fa di tutto e coinvolge i suoi compagni di squadra”, ha cercato di spiegare Pippen.