Ottobre 5, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

NBA: Ja Morant o come vincere la partita di Michael Jordan

Quintoandare a giocare Ja MoranteAnalizzando il loro impatto sul gioco della propria squadra, ci si chiede come grizzly In questi giorni senza la loro stella, come continuano ad esistere. È sicuramente un enorme vantaggio da sottolineare Modello di Memphis Che è ancora il quarto in Occidente.

che dire morant È brutale. Quando parli di NBA 3.0, il futuro che è già qui, devi includerlo in ciascuna delle equazioni. La verità è che stiamo affrontando un Una supernova che è già esplosaChi domina davvero le partite e ha un’influenza decisiva sulla sua squadra. Non batte molti dei primi record come Luka Doncic o Trae Young, ma inizia a dimostrare che tocca a lui.

In un test impegnativo come giocare contro Soli Fenice, per quanto i residenti dell’Arizona finiscano Deandry Eaton Per il covid, Morant ha ottenuto un alto riconoscimento con le riprese con onore. Ho giocato gioco enorme Mantieni in vita la sua squadra contro forse una delle due o tre migliori squadre del campionato.

Morant ha chiuso con 33 punti, quattro rimbalzi e quattro assist in 34 minuti, ma è stato il suo ultimo secondo di gioco a dargli tutta l’importanza di questa giornata.

con triplo anteriore, Devin Booker Le illusioni dei Grizzlies suonavano cinque secondi fa, 113-112. Sembrava un colpo finale.

ma genio morant. Dopo un po’, ha afferrato la palla e ha sfidato la difesa dei Suns, in particolare A poker Non poteva fermarlo. Se immaginiamo nella giocata Ja in rosso e con la maglia dei Bulls, vedremo Michael Jordan Quando era negli anni Novanta chiudeva le feste in questo modo. Morant si è travestito da MJ per vincere la partita contro i Suns, 113-114, a cinque decimi dalla fine con un teatro straordinario che incarna la sua leadership e l’importanza per la squadra.

READ  Partite del giorno: Columbus Crew vs Cruz Azul, live streaming e live nella finale della Campeones Cup 2021; Risultato online

L’idea era di barare con una mano e provare a segnare. A me è andata beneMorant ha detto della sua vittoria miracolosa: una meraviglia di movimento lascia il posto a un giocatore enorme.

I risultati di oggi

  • Missili Hornets 123-99
  • Falchi 118-130 Tori
  • Timberwolves 108-103 Celtics
  • Tottenham 104-110 Jazz
  • Soli 113-114 Grizzly
  • Trail Blazer 117-132 Mavericks
  • Clippers 108-124 Reti

Anche i Nets festeggiano il loro imminente ritorno al lavoro Kevin Durant e dare circa due settimane a Keri Irving Per rimettersi in forma, continuano a dormire molto tranquillamente durante James Harden sano. La Barba può continuare a raccogliere oppositori sleali, ma è un grande giocatore.

indurimento Quest’anno è a un livello eccezionale. A Los Angeles ha quasi segnato una tripla schiacciante con 39 punti, 15 assist e otto rimbalzi E un’influenza nel gioco è abbastanza vicina al miglior tempo di LeBron James. Le sue migliori cifre erano che la sua carta di tiro era eccellente, 15 su 25 a canestro e 4 su 9 su triple, e che ha perso solo tre palloni in 40 minuti di gioco.

con Durant Da parte sua, il suo effetto diminuisce ma le qualità rigidità inesauribile, anche se ancora non convince una buona manciata di detrattori che un giorno lo vedranno alzare il titolo di campione NBA.

Sembra che la bufera covid sia passata nei tori e la squadra stia finalmente riprendendo le truppe. Windy City ha battuto gli Hawks, 118-130, sotto i loro due grandi capitani:È il nostro lavoroDeRozan ha detto naturalmente dopo la rottura. dimar se ne andò fino all’età di 35 anni e Zach Lavigne Ha fatto 30 per entrare direttamente nella storia del franchise che entrambi stanno cercando di riportare alla gloria.

Derosan e Lavigne Sono la seconda coppia di giocatori dei Bulls a finire una partita con 30 o più punti e 9 o più assist. Prima che riescano solo, ovviamente, Michael Jordan e Scottie Pippen Il 31 marzo 1991.

Inoltre, i giocatori dei Bulls sono la prima coppia di compagni di squadra a firmare almeno 21 punti e cinque assist in una metà partita da quando la National Basketball Association ha adottato la statistica “playing a game” nel 1997-98.

Derosan e Lavigne Bruciano le tappe. Entrambi sono dovuti tornare dalla quarantena dopo il COVID ed entrambi lo hanno fatto in buona forma per mantenere la loro squadra nell’Elite Orientale. I tori rimangono una delle più grandi minacce per la finale Reti – dollari Che quasi tutti in Oriente si aspettano.