Maggio 17, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Nessuno ha giocato meglio di LeBron James.

Ogni squadra ha il suo miglior giocatore e per Frank Fogel quel giocatore è chiaramente LeBron James. L’allenatore dei Los Angeles Lakers, nel bel mezzo di una delle peggiori stagioni che ricordi, ha voluto spezzare una lancia a favore del suo giocatore di riferimento nell’eterno dibattito sul miglior giocatore della regular season.

“Merita di essere contato nel voto di MVP come qualsiasi altro giocatore del campionato”.Spiegazione tecnica. “So come va il processo di voto, quindi l’equilibrio tra guadagni e perdite lo danneggerà… ma Non puoi dirmi che qualcuno ha giocato meglio di LeBron James in questa stagione”.

La verità è che il ciclo “6” a livello individuale è stato fenomenale. I suoi numeri ci ricordano alcune delle sue migliori uscite quando era ancora un ragazzino con i Cleveland Cavaliers e ancora lo chiamano il prescelto. LeBron guida la NBA in termini di gol in questa stagione, con una media di 30 punti, 8,2 rimbalzi e 6,3 assist a partita. E una percentuale di successo del 52,3% negli obiettivi sul campo.

tra 37 annila prestazione del giocatore è stupefacente ed evidenzia ancora una volta il suo principale pregio di superstar del campionato: una longevità senza precedenti che gli permetterà di ritirarsi Il giocatore più dominante di tutta la sua carriera professionale Forse il miglior marcatore della storia.

Il problema, come ha già sottolineato Vogel, è a livello collettivo. I Lakers non hanno giocato bene in nessun momento della stagione e con otto partite rimaste nella stagione regolare, sono al nono posto nella Western Conference con Bilancia 31 vittorie e 42 sconfitte. Ciò che ha peggiorato le cose è stata la sua presenza nel torneo giocando È in questione in vista dell’ascesa dei suoi bracconieri più schietti, alcuni Pelicans e alcuni Spurs che sono a due vittorie di distanza dagli Angelenos e potrebbero lasciarli senza una corsa post-stagionale.

READ  I cugini salteranno il duello contro i Packers per il COVID-19

I bookmaker lo sanno LeBron non vincerà il suo premio MVP per la quinta volta in questa stagionePoiché l’individuo non è l’unica cosa che entra nelle riunioni dei media che partecipano e decidono l’esito finale del concorso.

Secondo Caesars Sportsbook, James è a +30.000 per vincere, mentre Il preferito di Joel Embiid è a -160. Nikola Jokic (+135) e Giannis Antikonmo (+900) sono i suoi seguaci più stretti.

Leggi anche