Settembre 25, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“Nessuno sente la sua mancanza quando se n’è andato”

Cicinho ha rilasciato dichiarazioni forti sul terzino destro, che è alla ricerca di un nuovo club dopo essere stato espulso dal Barcellona.

idolo di san paolo, SicilianoCriticare Daniel Alves In un programma sabato di sabbia. Secondo la precedente maglia tricolore numero 2, Elvis Non perderlo quando lascia la squadra.

“Sono un tifoso di Daniel Alves, ma ovunque vada non gli manchi. La prova è l’affermazione che ha fatto ora sul Barcellona, ​​che non rispetta la storia degli idoli. A San Paolo non ha lasciato una bella foto, quindi non voglio vederla sul mio computer con me” Siciliano Sul giocatore con cui è andato vicino alla firma puma subordinare UNAM.

“E’ di nuovo fuori dalla porta sul retro San Paolo Non sorpreso, dentro Juve S Parigi Saint Germain anche. È un giocatore vincente, ma dentro San Paolo Neanche lui era sorpreso. Tutte le squadre tranne alcune sono in arretrato nel pagare gli stipendi. Se non si fosse posto al di sopra delle fondamenta, vi sarebbe dentro San Paolo“, Ha aggiunto.

Senza una squadra da quando ha lasciato il Barcellona, ​​Daniel Alves è il grande sogno del club Atletico PR. Terzino destro, in un’intervista a custodeHa detto che se tornerà al calcio brasiliano, difenderà solo il “Furacão”.

Durante la conversazione, all’ordine del giorno c’era anche San Paolo. Il giocatore esperto si è aperto e si è detto “duro” con la sua uscita tricolore.

“Non possiamo rimanere aggiornati sulla storia perché non c’è un capitolo scritto. È quello che ho cercato di fare, ma mi hanno crocifisso [en São Paulo]. Non escludo nessuna situazione, ma se torno in Brasile sarà per l’Atletico Paranaense”. Danny Elvis.

READ  Hernan Galendez non preoccupato per la denuncia del Cile nel caso Byron Castillo: "Siamo testa di serie per la Coppa del Mondo"

Con il piano da considerare Coppa del mondo in Qatar, Il 39enne spera di firmare con un nuovo club che lo terrà ad alto livello e nel radar di Tite. Il puma subordinare MX League Hanno anche fatto un’offerta per firmarlo.

Per quanto riguarda il Barcellona, ​​il terzino destro ha affermato di non avere rimpianti, ma ha chiarito che non gli piaceva il modo in cui è stata gestita la sua partenza.

“Non sono partito triste. Sono partito felice di tornare al Barcellona. Ho sognato per cinque anni di voler vivere questo secondo momento. L’unica cosa che non mi è piaciuta è stata come ho gestito il mio viaggio”.

Fin dal mio arrivo ho chiarito che non ho più 20 anni e che voglio fare le cose in anticipo, senza nascondere le cose. Ma questo club negli ultimi anni è andato storto. Barcellona Non gli importa delle persone che hanno fatto la storia del club. Come un guscio, vorrei che lo facesse Barcellona Fai le cose in modo diverso. Non parlo di me perché la mia situazione era un altro scenario. Sono per sempre grato cura E il capo che mi riporti indietro”.