Dicembre 7, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Netflix vuole creare il proprio gioco Fortnite

Una delle frasi più famose del CEO di Netflix Reed Hastings è quella in cui affermava che la sua piattaforma non era in competizione con HBO, ma contro HBO. Fortnite. Lo ha detto a inizio 2019, durante la presentazione dei risultati della società, e sembra che sia dalla sua parte. Tanto che il gigante dei video on demand…Che offre anche videogiochi per un anno– Ho appena pubblicato un’offerta di lavoro alla ricerca di un professionista per dirigere un “videogioco per PC ad alto budget”.


Leggi anche

Alberto Garcia

“Il nostro obiettivo principale è creare un grande gioco a cui i giocatori vorranno tornare ancora e ancora”, afferma l’annuncio di lavoro pubblicato Lavori Netflix. Per fare questo, cercano un profilo con almeno 10 anni di esperienza nel settore dell’intrattenimento elettronico, in particolare nei giochi d’azione in prima e terza persona, per guidare “uno dei primi giochi della prima generazione di titoli sviluppati internamente da Netflix..

Netflix acquista studi di sviluppo per produrre videogiochi basati sulle sue serie di maggior successo

Netflix ha acquisito diversi studi di sviluppo negli ultimi mesi per produrre videogiochi basati sulla sua serie di successo

L’annuncio specifica che si tratta di un gioco “AAA”, che all’interno del settore dei videogiochi è noto anche come “Triple A”, ovvero un gioco ad alto budget. Per fare questo, dicono, “stanno gettando le basi per un piccolo ma ambizioso team di innovatori”. Sottolinea inoltre il requisito che la persona responsabile del progetto sia in grado di “sviluppare un mondo, personaggi e una narrativa che si addicano a un film/serie Netflix”.

Altri dettagli dell’offerta di lavoro che danno indizi su un gioco futuro è il requisito che la persona responsabile del progetto sia in grado di “implementare le caratteristiche iniziali del gioco all’interno del prototipo del gioco in Motore irreale‘, così come ‘la capacità di concentrarsi sulla prototipazione rapida per iterare rapidamente’.

READ  Guida per collegare la tua console Xbox a iPhone, Mac, Android o PC

Netflix è alla ricerca di un professionista esperto per dirigere un “videogioco per PC ad alto budget”

Nello specifico, Unreal Engine è lo stesso motore grafico utilizzato Fortnite. Infatti, giochi epicil’azienda americana dietro questo famoso videogioco, è anche proprietaria di questo motore grafico, per cui è conosciuto in tutto il mondo. Software per cui il videogioco è progettato, programmato e giocato.

L’offerta di lavoro si riferisce a un gioco per PC ad alto budget, anche se a giudicare da tutti questi indizi, è facile indovinare qualcosa in più. Netflix potrebbe cercare di creare un gioco d’azione con un modello di business simile a quello dei giochi come servizio Fortniteovvero un gioco gratuito con aggiornamenti costanti e micropagamenti opzionali.

I giochi Netflix sono disponibili a partire da oggi sui dispositivi Android

Netflix ha già circa 40 videogiochi sulla sua piattaforma

Los Gatos, una società con sede in California, ha iniziato a offrire videogiochi sulla sua piattaforma nel novembre dello scorso anno. Sebbene il suo catalogo fosse inizialmente molto limitato, attualmente sono disponibili oltre 40 titoli. – Questo non è implementato da fluire Come film o serie, ma chiedi al giocatore di scaricarli tramite Apple Store o Google Play.

Ora, per il momento, l’impegno di Netflix nei videogiochi non sta dando i frutti sperati. Lo scorso agosto, si è saputo che Meno dell’1% degli abbonati gioca giornalmente a giochi di piattaformae che ogni volta contiene titoli più interessanti, come PoibyE il in violazione anche chiaro di luna.

In questo momento, l’impegno di Netflix nei confronti dei giochi non sta dando i suoi frutti come previsto

READ  Uno strano progetto caratterizzato dalla scarsità di spazi nella regione

Nonostante i primi risultati non lo accompagnino, Netflix ha continuato il suo impegno nel settore dei videogiochi. Recentemente, ha acquisito diversi team di sviluppo (Night School, Boss Fight, Next Games) e ha anche aperto il suo studio a Helsiki, in Finlandia. Tutto questo in un contesto competitivo come è accaduto di recente Spingere Google a chiudere il suo servizio di videogiochi Stadia.

Leggi anche

video gioco


Alberto Garcia


Marco Brogata


Marco Brogata