Settembre 25, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Nicolas Cage e la foresta di tartufi

È impossibile scappare da Nicolas Cage. Nel giro di un mese lo abbiamo visto suonare da solo Il peso insopportabile di un grande talentoche è arrivato in stanze climatizzate il 17 giugno, e lo vedremo come un eremita dai capelli folti e infestati che condivide la sua vita con un maialino cacciatore di tartufi in un ambiente meraviglioso. Maiale, con una prima prevista per metà luglio. Nel frattempo, vedremo sicuramente un bel po’ di meme, sotto forma di gif, delle loro espressioni più esagerate su Whatsapp per il gruppo genitori, nel gruppo compagni di scuola o nel gruppo divertente integrato. Da qualche tempo, l’atto più giocoso di Coppola è diventato il caposaldo dell’alfabeto visivo con cui raccogliamo i nostri scambi quotidiani. È passato un po’ di tempo da quando Cage è diventato un meme che non riesce a smettere di fare film. Non ha altro criterio se non quello di occuparsi, o di pagare i suoi enormi debiti.

Nicolas Cage nel film “Il peso insopportabile di un enorme talento”

in peso insopportabile…un tributo dei fan firmato dall’anonimo Tom Journey, che Cage stesso ha finito per produrre -as Maiale—, presentandosi come un attore veterano, sul punto di essere lasciato stanco di sottoprodotti limitati, senza andare oltre lo stesso film in cui recita al fianco di Pedro Pascal. Il messicano personifica un presunto trafficante d’armi che opera – attenzione – a Maiorca. Anche se non è facile conoscere il paesaggio della più grande delle Isole Baleari. Soprattutto perché il film è stato girato nelle vicinanze di Dubrovnik. Arriva il momento in cui stiamo per conoscere la famosa casa di Michael Douglas sulla Serra de Tramontana. E invece no, è sempre la costa croata. Il più nostrano durante il filmato è il sivigliano Paco León, che agisce come il cattivo ossigenato, e finisce per essere la parte migliore dello spettacolo. Peccato che non abbiano contato su di lui per dirigerlo e riscriverlo.

READ  L'ultimo viaggio di Jean Paul Belmondo - Prensa Latina

Sono passati anni da quando Jean-Claude Van Damme si è immerso in un metagioco simile –JCVD (Mabrouk Al-Mishri, 2008) – che è ricordato come più riuscito e all’epoca innovativo. Qui anche la parte della definizione è sbagliata, perché né l’ex moglie né la figlia di Cage lo stanno dicendo. La vita privata di Nicholas Cage nel mondo reale è molto più divertente, con questa ossessione per la raccolta forzata da serpenti a due teste a teschi di dinosauri, da ville infestate da fantasmi a innumerevoli auto sportive… anche se ha finalmente fatto pace con la sua quinta moglie, la giovane Rico Shibata, che sarà la madre della loro prima figlia.

Dopo “Pig”, l’attore ha in cantiere due film western e un altro in cui interpreterà lo stesso Dracula

Intrattenere, il Gornicano funziona meglio quando entri nel Museo Immaginario di Nicolas Cage. Nicky mostra persino Cage, il suo giovane sé, viziato da Coppola, Lynch e dai Coen, che gestisce persino, e puoi persino vedere la formidabile spada di Cage. mandy (Panos Cosmatos, 2018), uno dei suoi migliori film, al culmine Adattamento (Spike Jones, 2002) o tenente corrotto (Werner Herzog, 2009). Premio Oscar Lasciando Las Vegas (Mike Figgis, 1995), ambientato prima che diventasse un altro action man del cinema commerciale, avrebbe potuto essere il motore della trama, ma gli sceneggiatori hanno preferito rapire la figlia del presidente catalano…

Nicholas Gabbia MAIALE_

Nicolas Cage nel film Pig

Maiale, l’esordio di Michael Sarnosky, contiene senza dubbio un’altra delle sue grandi interpretazioni, anche se in tonalità minore. Addio al lusso croato-maiorchino, benvenuto nella baita nel bosco. Cage qui è un cuoco in pensione tra una folla infuriata a causa di una tragedia personale. Vive cercando tartufi, foreste scomparse. Ma anche il suo maiale, come la figlia del capo, verrà rapito. La gabbia qui punta su un contenimento che viene compensato da una strana mancanza di igiene personale, accanto alla quale sembra un maiale immacolato. È in gioco una gabbia Atmosfera (David Gordon Green, 2013), adattamento consigliato del romanzo del grande scrittore Larry Brown, quello scrittore – un vigile del fuoco del Mississippi.

READ  Le parole di Jorge Sanz su Pedro Almodovar che non hanno lasciato nessuno indifferente

Joe e il migliore amico di maiale hanno predetto il doppio salto di Cage in Occidente, con alla vecchia manieradove darà vita a un vecchio combattente armato perseguitato dal suo passato, e soprattutto traversata del macellaioche è, ovviamente, un adattamento del romanzo monolitico del grande scrittore John Williams sballato (Che a sua volta sarà trasformato in un film di Joe Wright). Nel selvaggio West, Cage dovrebbe scommettere su sfacciato conflitto rurale. Anche se tra i due, Dracula si incarnerà in esso Renfieldun film campione d’incassi, che mira a ripristinare lo status di star redditizia dopo successi come Ghost Rider: Ghost Rider (2007). Almeno tutta la carne è stata messa alla griglia per farlo, ho assunto sceneggiatori di successo come Robert Kirkman ( morti che camminano(e Ryan Ridley)Rick e Morty), e Chris McKay ha messo (film lego) dietro la fotocamera.

Nicolas Cage

Cage ne “Il peso insopportabile di un enorme talento”

È passato un po’ di tempo da quando Cage non riesce a smettere di fare film, senza altri criteri che tenersi occupato o saldare i debiti.

La gabbia aveva già le zanne negli ultimi giri baci da vampiro (Robert Berman, 1988), in cui ha mangiato uno scarafaggio per dare maggiore credito alla presunta trasformazione del suo carattere. Se contiamo i meme, baci da vampiro può vincere. Ma il nuovo Dracula, in cui Nicholas Hoult interpreterà RM Renfield, il suo fedele maggiordomo, sembra determinato a vincere la battaglia dei meme. Il uno sguardo Quello che indossavano su Cage, fatto in modo esagerato e con un completo viola, assomiglia al Joker, un ruolo per cui l’attore è sempre stato un eterno favorito.

READ  Madrileño C. Tangana canzone e video di Bachata Atio con Nathi Peloso

Leggi anche