Settembre 29, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

‘Non cercare’: l’ultima frase di Leonardo DiCaprio è stata una sua idea

Attenzione, contiene spoiler

Questo articolo contiene spoiler per “Non cercare”.

Netflix sta travolgendo questo Natale con la sua ultima uscita”,non cercareSatira guidata dall’Apocalisse Leonardo Dicaprioe Jennifer Lawrence S Meryl Streep Il che fa della nostra realtà una critica sociale. Il suo schema si concentra su due astronomi che scoprono che una cometa sta precipitando verso la Terra. Per evitare la distruzione del nostro pianeta, si rivolgono al presidente Orléans, che decide “Aspetta e valuta” Finché le primarie non saranno finite dopo tre settimane.

Il suo regista e sceneggiatore, Adam McKay, ha rilasciato un’intervista a vario In cui ha rivelato vari dettagli sul film. In particolare, l’ultima frase che il personaggio di DiCaprio ha pronunciato a una cena con la sua famiglia e i suoi amici, poco prima che il mondo fosse distrutto, è stata una sua idea. Il suo discorso recita così: “Abbiamo già tutto. Se ci pensi.”.

“Quella battuta è stata un’idea di DiCaprio. Ha detto: ‘Sai, mi sento come se dovessi dire qualcosa.'” ‘ ha detto la linea, nemmeno leggendola personalmente. Immediatamente Kate [Hardman, supervisora de guiones]E lui viene dal Texas rigido, e ho pianto, e la mia voce si è un po’ spezzataIl regista spiega.

Nonostante ciò, McCay ammette che stava per non includerlo nel suo filmato: “Eravamo così spaventati nella sala di montaggio perché ci ha scioccato così tanto. Non lo abbiamo incluso nel montaggio per un po’. Poi alla fine abbiamo detto: sai una cosa? Dobbiamo provare quella frase. È stato il colpo più potente di tutti».

Come si conclude la prima scena post-credits?

McKay rivela anche che la prima scena post-credits è nata da un’improvvisazione di Streep. La vincitrice dell’Oscar voleva sapere a tutti i costi come sarebbe andata a finire il suo ruolo:“Stavamo girando la scena con [Mark] Relance, Meryl Younan [Hill] Nel Centro di controllo BASH per il secondo lancio. Ci ha suggerito di giocare un po’. “Perché non improvvisi qualcosa?” Non si sa mai. “Voglio sapere come morirò”, ha detto Meryl, una meravigliosa improvvisata..

READ  Il nuovo film del regista di "Your Name" può essere visto nei cinema di tutto il mondo... e c'è già una data di uscita!

Molte proposte interessanti sono state avanzate e alcune sono state implementate e altre no, come la morte di un personaggio Giona Hill: “Continuarono a improvvisare e fu deciso che il personaggio di Giona sarebbe morto tre giorni dopo aver mangiato carne umana contaminata”, di Mackay. In seguito cambia idea e la sequenza termina con Streep che viene mangiato da Bruntruck, un animale inventore il cui nome è venuto fuori durante le riprese: “Ogni volta che pronunciavamo il nome della creatura, cambiava. E in un colpo solo, appariva la cosa di bronzo. Quando l’abbiamo girato, abbiamo pensato che fosse super divertente ed è così che è venuto fuoriMackay conclude.