“Non credo di avere il rosa”

0
2
“Non credo di avere il rosa”

Gara su strada EFE 15/05/2022

A 1 minuto e 47 secondi dal vincitore Jay Huntley (Bora), il ciclista spagnolo Juan Pedro Lopez (Trek-Secafredo) non riusciva a credere all’obiettivo dei Blackhaws di mantenere la maglia rosa di leader del Giro d’Italia. -Hansgrohe) e Richard Carapaz (Ineos Grenadiers), Romain Bardet (Dsm), Mikel Landa (Bahrain-Victorious) e Joao Almeida (UAE Emirates).

Infine, il ciclista di Lebriz ha mantenuto la maglia rosa per soli 12 secondi contro il portoghese Joao Almeida.

“Quando sono arrivato al mio primo posto Spirale d’Italia Non mi aspettavo di indossare la maglia rosa, quindi è stato difficile crederci quando il mio massaggiatore mi ha detto sul traguardo che ce l’avevo ancora. Sono molto stanco, ma per fortuna domani è il mio giorno libero “, ha detto Trek-Sekafredo Runner al traguardo.

Juanpe si è scusato con uno dei rivali, insieme alla spazzola da bicicletta, “un affilatrice”, che ha costretto lo spagnolo ad atterrare a terra. Dopo quel lancio, l’andaluso ha lanciato la bottiglia sull’asfalto. Il perdono era un piccolo incidente che voleva distruggere.

Classifica generale dopo il nono livello (Top-10):
1. Juan Pedro Lopez (ESP / Trek-Segafredo) – 37:52:01
2. Zoo Almeida (POR / Emirati Arabi Uniti) alle 0:12
3. Romaine Barted (FRA / Dsm) a 0:14
4. Richard Carabas (ECU / Ineos Grenadiers) alle 00:15
5. Jay Hindley (AUS / Bora-Hansgrohe) a 0:20
6. Guillaume Martin (FRA / Cofidis) a 0:28
7. Michael Landa (ESP / Bahrain-Victorius) a 0:29
8. Dominico Posovivo (ITA / Intermarch-Wanty) alle 00:54
9. Emanuel Buchman (GER / Bora-Hansgrohe) alle 13:09
10. Bello Bilbao (ESP / Bahrain-Victorius) alle 13:22




EFE – Agenzia EFE – Tutti i diritti riservati. È vietato l’allevamento di qualsiasi tipo senza l’approvazione scritta di Agencia EFE S / A.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here