Dicembre 4, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Novak Djokovic: guidare il Grande Slam e il Masters 1000 è incredibile | calcio | Gli sport

Il serbo è il primo vincitore del Masters con 37 titoli, insieme a Nadal e Federer che hanno vinto il maggior numero di titoli del Grande Slam, con 20 titoli.

EFE

Il serbo Novak Djokovic era euforico dopo aver riconquistato il campionato di Parigi e ha condotto da solo, Il numero di professori 1000 titoli nella tua carriera, contro Rafael Nadal, che considera un grande vantaggio.

Il tennista belgrado, che ha già superato Sampras assicurandosi il primo posto a fine stagione per la settima volta, più dell’americano, ha stabilito un nuovo record di Paras Percy: Collezionando 37 titoli master 1000. Inoltre, è con Nadal e Roger Federer, con venti, Altri tesori del Grande Slam.

“I Grand Slam e il Masters 1000 sono i tornei più importanti per me, e guidarli entrambi è incredibile”, ha detto Djokovic dopo aver vinto il suo sesto titolo Paris Masters 1000.

Djokovic si sente forte nel collezionare più titoli. “Non sono giovane come Medvedev e questa nuova generazione, ma mi sento realizzato, ispirato e motivato a vincere più cose”, ha detto.

Il serbo ora non pensa al gol del Grande Slam e delle Olimpiadi, visto che è rimasto senza medaglia. “Questo è dimenticato. Non soffrirò per qualcosa che è già passato. All’epoca avevo molta pressione. Nei giorni precedenti agli US Open, ero sotto pressione che non avevo mai sentito prima. Ma sapevo come affrontare la sconfitta in finale ed è passato”, ha detto.

Il numero uno del mondo ha battuto Daniil Medvedev 4-6, 6-3, 6-3 e si è preso una rivincita sul russo, che ha perso con lui nella finale degli US Open e ha impedito al serbo di completare il Grande Slam. “Medvedev ha un ottimo servizio e si muove molto bene nonostante la sua altezza. I suoi movimenti sono fantastici e sta migliorando ogni giorno. Prima o poi sarai il numero uno al mondo. È il leader di questa nuova generazione”.

READ  Hanno scoperto il primo caso di virus Covid-19 nella villa associata ai Giochi Paralimpici

Novak Djokovic ha dovuto fermare la buona partenza del suo avversario in finale. Perso il primo set Ma è sempre stato visto con delle opzioni. “Sempre mi sentivo vicino alla partita. All’inizio non ero coerente dal basso e commettevo errori. Ma mi sentivo bene. Quando mi sono rilassato, sono tornato al miglior livello. Il numero uno del mondo ha commentato questo, ho sono felice per la vittoria che mi aiuterà nelle WTA Finals The Professionals e in Coppa Davis.

Il Il serbo non si è sentito sotto pressione per andare con il tabellone: “Ho giocato normalmente e dalla metà del secondo set ho continuato a servire bene. Questa è stata una delle chiavi della mia vittoria per via dei piccoli dettagli”.

Djokovic ha sottolineato che la vittoria a Parigi è stata molto speciale perché sua moglie, Jelena Ristic, era in campo per la prima volta, ei suoi due figli, Tara e Stefan.

“È stato un giorno molto speciale perché i miei figli erano presenti. Questa è la prima volta che mio figlio e mia figlia vengono a vedermi in un torneo, quindi è fantastico”. (Dottoressa)