Ottobre 3, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Obama vince un Emmy Award come narratore per un documentario sui parchi nazionali – Internazionale

L’ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama (2009-2017) ha vinto un Emmy, presentato questo fine settimana, per il ruolo di narratore nella serie di documentari Netflix I nostri grandi parchi nazionali. La serie, a cui collabora la Higher Ground Productions, la società di produzione di proprietà dell’ex inquilino della Casa Bianca con l’ex First Lady, Michelle Obama, si compone di cinque stagioni.

Uno, uno dedicato alla Patagonia cilena, è stato nominato nella categoria Outstanding Cinematography per la categoria Non-Fiction Program, ma quel premio è andato a “Ballando con Dio”, il quarto episodio di “100 Feet Wave”. Obama aggiunge questo primo Emmy ai due Grammy che ha già in suo possesso per i suoi migliori audiolibri per “The Audacity of Hope”, in cui presenta il suo pensiero politico, e “Dreams from My Father” (My Father’s Dreams), un autobiografia con una visione più personale della sua carriera.

A causa del gran numero di categorie Emmy, l’American Television Academy le divide in due sezioni: i Creative Arts Emmy Awards, questo fine settimana, e i Primetime Emmy, il fantastico party con le sezioni più interessanti per il pubblico che si svolgerà anche in Los Angeles il 12 settembre. Alcuni premi per questo primo lotto sono già stati presentati. Lo spagnolo Alberto Milgo, vincitore dell’Oscar per il miglior cortometraggio d’animazione per “The Windshield Wiper”, ha ricevuto un premio per il suo lavoro in “Jibaro”, un episodio della serie animata di Netflix “Love, Death & Robots”.

“Jibaro”, una storia fantastica scritta e diretta dal regista, ha vinto il premio per il miglior cortometraggio d’animazione e Mielgo è stato anche premiato per il suo lavoro sull’animazione “Character Design”. Tra i grandi vincitori di questa edizione c’è la cantante britannica Adele, il cui speciale “Adele: One Night Only” ha ricevuto cinque riconoscimenti, inclusi i migliori speciali preregistrati o quelli per la migliore regia o il miglior montaggio del suono.

READ  Dal balcone: Andrea Mesa, Miss Universo, ha fatto tremare la rete con un look atletico

Il vincitore del premio è “The Beatles: Get Back”, un documentario Disney+ in tre parti diretto dal regista neozelandese Peter Jackson, che, tra gli altri, ha vinto il premio come miglior regia per un programma di documentari o saggistica.