Novembre 27, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Offerte di lavoro Bezos pubblicate quando Amazon era un’azienda di pannolini

Conoscenza CEO di Amazone Jeffrey Preston Bezos, Più comune Jeff Bezos, lui ha 200 miliardi di dollari di fortunaSecondo la lista Forbes è uno dei più grandi miliardari al mondo. Ma questo impero non è stato costruito da un giorno all’altro come una volta Amazon era una startup Come tutti gli altri ha lottato per conquistare l’enorme spazio commerciale in cui opera oggi nei cinque continenti. Non era nemmeno 1994 Quando decise di farsi strada autonomamente fondando all’epoca a Una libreria online chiamata Cadabra.com.

Di origine ad Albuquerque, New Mexico (USA), e figlio di un immigrato cubano discendente da immigrati galiziani, è stato chiaro fin dal primo momento sul vero significato del fenomeno Internet. Potrebbe sembrare un’idea logica, ma all’epoca Bezos doveva Cerco finanziamenti per questo catalogo di libri. Inoltre, ha dovuto cercare altre persone che si unissero a lui per lavorare su questa idea.

In questo senso, Bezos è considerato Un’introduzione a un concetto più vicino ai nostri giorni di quanto non fosse all’epoca. L’idea di offrire un catalogo di libri online in cui vengono aggregate le pubblicazioni di vari editori, attraverso il quale il pubblico può ricercare i libri disponibili all’interno dell’inventario, per ordinarli finalmente direttamente sul web, è nata alla fine degli anni ’90. Si stabilì in un garage e vi stabilì il suo primo ufficio a Seattle. Dove ha installato tre server Internet per elaborare tutte le informazioni sul sito.

Lavoro pionieristico su Internet

Così Pubblica questa strana offerta di lavoro su una pagina web. L’imprenditore credeva nella sua idea e desiderava un team preparato e capace per realizzare il suo sogno. In questo senso, Bezos cercava informatici specializzati in Unix/C/C++ per quello che potrebbe essere considerato l’embrione di Amazon nel mondo degli affari. Secondo le sue stesse parole nella pubblicità stessa, a Aiutare un’azienda online leader. Tra l’ampia gamma di competenze richieste, era necessario padroneggiare applicazioni per la progettazione o la costruzione di sistemi di dati complessi.

READ  Dell Technologies annuncia una nuova versione per edge ed estrae più valore dai dati

Bezos voleva trovare qualcuno in grado di svolgere tutte queste attività in un terzo del tempo a cui la maggior parte degli informatici è abituata. “Qualcuno può farlo a un terzo delle persone più capaci ed efficienti”, particolari. Inoltre, il lavoratore deve avere una laurea, un master o un dottorato in informatica o una disciplina simile e avere capacità comunicative “eccezionali”. Infine, come opzione, Jeff ha consigliato di lavorare con i server Web e il linguaggio di programmazione HTML.

In questa direzione, il CEO era interessato a Trovare persone “di talento, entusiaste, istruite, interessanti”. Tuttavia, la cosa più evidente dello spettacolo si distingue nelle sue ultime righe. Oltre allo stipendio base che sarà riconosciuto al lavoratore, saranno fornite anche azioni della stessa società. Poco dopo la fondazione e l’operatività dell’azienda, decise di cambiarne il nome in Amazon.. Jeff Bezos è attualmente l’azionista di maggioranza di Amazon.com, The Washington Post e la società spaziale Blue Origin.