Maggio 25, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Offrono pene detentive per ospitare o trasportare immigrati privi di documenti in Florida

Offrono pene detentive per ospitare o trasportare immigrati privi di documenti in Florida

Intolleranza all’immigrazione. Questo è il punto cruciale di un disegno di legge che è stato presentato a entrambe le camere dell’Assemblea legislativa della Florida. L’iniziativa rispecchia la politica sull’immigrazione sostenuta dal governatore Ron DeSantis. Il repubblicano sta seguendo con attenzione la linea dell’ex presidente e leader del suo partito, Donald Trump.

La proposta di legge si spinge fino a condannare, con pene detentive comprese tra 5 e 15 anni, azioni come l’accoglienza o il trasporto di una persona priva di documenti. Pertanto, la Florida sta per diventare lo stato più anti-immigrazione degli Stati Uniti.

Ironia della sorte, la Florida ormai da molti decenni è uno degli stati con la più alta percentuale di popolazione immigrata. Nella sua contea più produttiva, Miami, quasi il 63% dei cittadini è nato in un altro paese.

Kernel della legge anti-immigrati della Florida

La conseguenza immediata dell’approvazione di questa proposta legislativa sarebbe la creazione di uno stato di polizia in Florida. In sostanza, la normativa criminalizza il soggiorno irregolare (che attualmente costituisce un reato non penale).

Tuttavia, il disegno di legge non specifica quali fatti e motivazioni costituirebbero un ragionevole sospetto per effettuare un arresto legittimo per questo motivo. o su quale base la polizia deciderà se fermare o meno una persona o un veicolo in Florida.

Qual è l’oggetto del disegno di legge?

  • Alle persone senza status di immigrazione legale nello stato (prive di documenti) è vietato utilizzare licenze di identificazione valide rilasciate da altri stati e persino dalle giurisdizioni della Florida.
  • Impone ai centri sanitari l’obbligo di raccogliere informazioni sullo stato di immigrazione dei pazienti.
  • Richiede ai centri sanitari di fornire rapporti trimestrali sullo stato dell’immigrazione per i loro pazienti e di riferire sulla cura degli stranieri non autorizzati.
  • Modifica le regole esistenti, in modo che le organizzazioni sanitarie possano condividere informazioni sui pazienti non registrate.
  • Aumenta l’ammontare delle multe per l’assunzione di clandestini.
  • Prevede pene più severe per chi assume ripetutamente clandestini.
  • Prevede una sanzione della sospensione a vita delle licenze di esercizio per le imprese che reiterano le violazioni nei casi di appalto illecito.
  • Rende obbligatorio l’uso del programma federale di verifica elettronica.
  • Si esegue la reclusione per lo straniero che utilizza intenzionalmente documenti falsi.
  • Coloro che trasferiscono persone non registrate sono passibili di multe e reclusione. (In questo senso, il disegno di legge non chiarisce cosa accadrà in caso di matrimoni misti.)
  • Le persone non registrate sono vietate dall’esercizio della professione di avvocato. (Ciò riguarda in particolare i destinatari DACA, noti come “Dreamers”).
READ  Aumentano le richieste di asilo da parte di immigrati cubani in Messico