venerdì, Giugno 21, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

OpenAI si sta preparando a lanciare una versione più intelligente di ChatGPT

OpenAI ha iniziato ad addestrare un nuovo modello di intelligenza artificiale (AI) che renderà ChatGPT ancora più capace. L’annuncio è stato dato dalla startup guidata da Sam Altman Editoria È stato implementato sul blog aziendale, il che indica anche la creazione di un nuovo comitato all’interno dell’azienda che avrà il compito di formulare raccomandazioni al Consiglio di amministrazione sulle decisioni critiche in materia di sicurezza per i progetti e le operazioni in corso di attuazione.

“OpenAI ha recentemente iniziato ad addestrare il suo prossimo modello (che succederà all’attuale GPT4) e ci aspettiamo che i sistemi risultanti ci portino al livello successivo di capacità nel nostro percorso verso l’AGI (intelligenza generale artificiale)”, ha affermato la società tecnologica in una nota. . un permesso. .

Va ricordato che OpenAI e i suoi dirigenti mettono in guardia sul futuro arrivo dell’intelligenza artificiale generale da più di un anno. Con questa espressione si riferiscono alla creazione di un sistema di intelligenza artificiale che sarà più intelligente e capace dell’essere umano più intelligente e capace. Indipendentemente dal campo indicato. Per fare alcuni esempi, questa macchina può essere più abile del miglior matematico, del miglior sviluppatore o del miglior medico quando si tratta di fornire soluzioni agli utenti.

Secondo lo stesso Altman, l’arrivo di questa tecnologia potrebbe migliorare significativamente il mondo. Grazie a questo, una persona potrà controllare aziende per miliardi di euro. Tuttavia, il suo sviluppo potrebbe mettere in pericolo l’umanità stessa. Almeno, questo è quello che dice OpenAI. Diversi esperti consultati dall’ABC negli ultimi mesi hanno respinto categoricamente questa possibilità.

READ  Cosa significa il processo antitrust di Google per le abitudini di ricerca su Internet

OpenAI ha lanciato GPT4, il motore che alimenta ChatGPT, lo scorso marzo 2023. Due settimane fa ha mostrato una recensione di questo modello chiamato GPT-4o, che è più veloce e più capace. In linea di principio, la prossima versione, che si chiamerà GPT-5, potrebbe richiedere diversi mesi, poiché l’azienda afferma di aver appena iniziato l’addestramento del sistema.

Il nuovo comitato per la sicurezza della startup sarà composto da Sam Altman, dal presidente della società Brett Taylor e dal membro del consiglio Adam D’Angelo. Il loro primo compito sarà quello di “valutare e sviluppare ulteriormente i processi e le misure di salvaguardia di OpenAI nei prossimi 90 giorni”. Successivamente, le conclusioni saranno condivise con il resto del Consiglio: “A seguito della revisione completa del Consiglio, OpenAI condividerà pubblicamente un aggiornamento sulle raccomandazioni approvate in modo coerente con la sicurezza.”

Nevio Buratti
Nevio Buratti
"Evangelista di zombie dilettante. Creatore incurabile. Orgoglioso pioniere di Twitter. Appassionato di cibo. Internetaholic. Hardcore introverso."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles