Dicembre 4, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Padiglione Italia presentato a FIHAV 2022

Foto: TTC.

Il padiglione italiano ha vinto il premio alla 38a Esposizione Internazionale dell’Avana, FIHAV 2022, che ha chiuso i battenti questo venerdì dopo una settimana di intensi incontri commerciali e d’affari, a cui hanno partecipato 62 paesi e più di 400 persone. Aziende nazionali ed estere.

Distribuito in 75 stand e su uno spazio di 1500 mq, con la partecipazione di circa 80 aziende e associazioni, il Paese europeo è stato il più rappresentato in questa edizione della manifestazione; Il padiglione doveva sostituire il 22, tradizionalmente utilizzato per il 10, con una maggiore larghezza.

Foto: TTC.

Ana Teresita González, viceministro del Ministero del Commercio Estero e degli Investimenti Esteri (Mincex) di Cuba, ha confermato che il Paese europeo per l’isola caraibica è “un partner importante con una forte presenza nel mercato cubano”.

Durante la celebrazione della Festa Nazionale dell’Italia a FIHAV 2022, il Vice Ministro ha affermato che “alla fine del 2021, Cuba era il nono partner commerciale al mondo, il quarto in Europa e il secondo nel continente per numero di imprese .”

Foto: TTC.

Edilizia, enogastronomia e HoReCa, agricoltura, sanità, idraulica, turismo, agroalimentare industriale, cosmesi e benessere della persona, sicurezza e spedizioni rappresentano la partecipazione delle aziende italiane alla manifestazione. , tra gli altri.

Foto: TTC.
Foto: TTC.

Nell’ambito della mostra, questo venerdì l’Ambasciatore d’Italia a Cuba Sig. Roberto Vellano ha partecipato all’VIII sessione del Business Council italo-cubano, che si è trasformata in un confronto aperto tra imprenditori e aziende dei due paesi. Attuali questioni economiche al fine di rafforzare ulteriormente le relazioni commerciali.

Foto: Tratto dall’account Twitter dell’Ambasciata d’Italia a Cuba.
Foto: Tratto dall’account Twitter dell’Ambasciata d’Italia a Cuba.

Commenti