Ottobre 25, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Pandora Papers: una semplice guida per comprendere una delle più grandi perdite di sempre

I file rivelano come alcune delle persone più potenti del mondo, inclusi più di 330 politici di 90 paesi, utilizzino società offshore segrete per nascondere la loro ricchezza.

Secondo un rapporto della BBC, i Pandora Papers sono una fuga di quasi 12 milioni di documenti che rivelano ricchezza nascosta, elusione fiscale e, in alcuni casi, riciclaggio di denaro da parte di alcuni dei ricchi e potenti del mondo.

Più di 600 giornalisti in 117 paesi hanno esaminato per mesi gli archivi di 14 fonti e hanno trovato storie da pubblicare questa settimana.

I dati sono stati ottenuti dall’International Consortium of Investigative Journalists (ICIJ) di Washington, D.C., che ha collaborato con oltre 140 organizzazioni dei media alla più grande indagine globale.

Il programma di ricerca BBC Panorama e The Guardian hanno condotto le indagini nel Regno Unito.

Cosa è stato scoperto?

La perdita di Pandora Papers include 6,4 milioni di documenti, quasi tre milioni di foto, più di un milione di messaggi e-mail e quasi mezzo milione di fogli di calcolo.

Le storie rivelate finora includono:

Il re di Giordania spende 70 milioni di sterline in proprietà nel Regno Unito e negli Stati Uniti attraverso attività di proprietà segreta.

Il coinvolgimento nascosto della principale famiglia azera in affari immobiliari nel Regno Unito vale più di 400 milioni di sterline.

Il primo ministro ceco non ha annunciato che una società di investimento offshore viene utilizzata per acquistare due ville francesi per 12 milioni di sterline.

Come la famiglia del presidente del Kenya Uhuru Kenyatta ha segretamente posseduto una rete di società offshore per decenni.

I file rivelano come alcune delle persone più potenti del mondo, inclusi più di 330 politici di 90 paesi, utilizzino società offshore segrete per nascondere la loro ricchezza.

READ  Suono delle campane in El Salvador per beatificare i martiri - Prensa Latina

Lakshmi Kumar di US Global Financial Integrity ha spiegato che queste persone “possono trasferire, trasferire e nascondere denaro”, spesso attraverso l’uso di società anonime.

Cosa significa fuori?

I documenti di Pandora rivelano intricate reti di imprese create oltre confine, che spesso portano alla proprietà nascosta di fondi e beni.
Ad esempio, una persona può possedere beni immobili nel Regno Unito, ma li possiede attraverso una serie di società “offshore”, cioè situate in altri paesi.

Questi paesi o territori marittimi sono dove:

È facile creare aziende

Ci sono leggi che rendono difficile identificare gli imprenditori

C’è poca o nessuna imposta sulle società

Queste destinazioni sono spesso chiamate paradisi fiscali o giurisdizioni segrete.

Non esiste un elenco definitivo di paradisi fiscali, ma le destinazioni più popolari includono i Territori britannici d’oltremare come le Isole Cayman e le Isole Vergini britanniche, oltre a paesi come la Svizzera e Singapore.

È illegale utilizzare un paradiso fiscale?

Le scappatoie nelle leggi consentono alle persone di evitare legalmente di pagare alcune tasse spostando i loro soldi o creando attività in paradisi fiscali, ma questo è spesso visto come non etico.

Il governo del Regno Unito afferma che l’elusione fiscale “implica lavorare all’interno della lettera, non nello spirito della legge”.
Ci sono anche una serie di motivi legittimi per cui le persone vogliono possedere denaro e beni in diversi paesi, come la protezione da attacchi criminali o la protezione da governi instabili.

Sebbene possedere beni clandestini all’estero non sia illegale, utilizzare una complessa rete di società clandestine per spostare denaro e beni è il modo perfetto per nascondere i proventi del crimine.

Ci sono stati ripetuti appelli ai politici per rendere difficile l’elusione fiscale o nascondere i beni, soprattutto dopo precedenti fughe di notizie come i Panama Papers.
Ma Ryle ha detto che i Pandora Papers mostrano che “le persone che possono porre fine alla segretezza all’estero … ne beneficiano. Quindi non c’è alcun incentivo per loro a finirlo”.

Tutto quello che devi fare è creare una società di comodo in uno dei paesi o delle giurisdizioni che godono di elevati livelli di riservatezza. Questa è una società che esiste solo di nome, senza dipendenti o uffici.

Tuttavia, costa denaro. Le società specializzate sono pagate per costituire e gestire società di comodo per loro conto.

Queste società possono fornire l’indirizzo ei nomi degli amministratori paganti, senza lasciare traccia di chi è in definitiva dietro la società.

Quanti soldi si nascondono fuori?

È impossibile dirlo con certezza, ma le stime variavano da $ 5,6 trilioni a $ 32 trilioni, secondo l’ICIJ.
Il Fondo Monetario Internazionale ha affermato che l’uso dei paradisi fiscali costa ai governi di tutto il mondo fino a 600 miliardi di dollari in tasse perse ogni anno.

Fa male al resto della società, ha detto Kumar: “La capacità di nascondere il denaro ha un impatto diretto sulla tua vita… influisce sull’accesso dei tuoi figli all’istruzione, alla salute, a una casa”.

Cosa sta facendo il Regno Unito al riguardo?

Il Regno Unito è stato criticato per aver consentito la proprietà di società anonime all’estero.

Il governo ha pubblicato un disegno di legge nel 2018 che richiede la dichiarazione dei proprietari finali della proprietà nel Regno Unito. Ma è ancora in attesa di essere presentato alla Camera dei Rappresentanti.

Un rapporto parlamentare del 2019 afferma che il sistema britannico attrae persone “come i riciclatori di denaro sporco, che potrebbero voler usare la proprietà per nascondere denaro illecito”.

Ha detto che le indagini penali sono spesso “ostruite” perché la polizia non riesce a scoprire chi in definitiva possiede la proprietà.

READ  Salute, COVID-19, Istruzione e agricoltura, le priorità del Perù per il 2022

Il governo ha anche recentemente aumentato il rischio di riciclaggio di denaro attraverso il settore immobiliare da “medio” ad “alto”.

Dice che sta reprimendo il riciclaggio di denaro con leggi e norme più severe e che fornirà un registro delle società offshore che possiedono proprietà nel Regno Unito quando il tempo del Parlamento lo consentirà.

Pandora’s Papers è una fuga di quasi 12 milioni di documenti e file che espongono la ricchezza e gli accordi segreti di leader mondiali, politici e miliardari. I dati sono stati acquisiti dall’International Consortium of Investigative Journalists (ICIJ) di Washington, DC e hanno portato a una delle più importanti inchieste mondiali della storia. Oltre 600 giornalisti di 117 paesi hanno analizzato le fortune nascoste di alcune delle persone più potenti del pianeta. Il programma di ricerca BBC Panorama e The Guardian hanno condotto le indagini nel Regno Unito.

Pubblica il testo originale sulla BBC

Ora puoi ricevere notifiche da Let’s Talk. Scarica e attiva la nuova versione della nostra app per non perderti i nostri migliori contenuti.