Febbraio 8, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Partecipa da casa all’indagine sui pianeti di altre stelle

Il numero di esopianeti (pianeti al di fuori del nostro sistema solare) ora confermato è superiore a 5000. Questi mondi hanno caratteristiche esotiche come nuvole di cristallo e pioggia di ferro. Si stima che solo nella nostra galassia potrebbero essere scoperti milioni di esopianeti. Tutto indica che gli astronomi professionisti non saranno in grado di gestire molti nuovi mondi da investigare e che rintracciarli e studiarli avrà bisogno dell’aiuto di volontari, anche se privi di formazione scientifica.

È qui che entra in gioco Exoplanet Watch. I partecipanti a questa iniziativa di citizen science possono utilizzare i loro telescopi per aiutare a scoprire pianeti al di fuori del nostro sistema solare, oppure possono cercare esopianeti nei dati raccolti da altri telescopi utilizzando software che possono installare su computer, uno smartphone (smartphone) o altri dispositivi. .

Con il termine “citizen science” si intende il lavoro scientifico svolto da volontari senza preparazione tecnica (o con computer, smartphone o altri dispositivi simili) sotto la supervisione di esperti e che ha il vantaggio di mettere al servizio della scienza un’enorme quantità di conoscenze. Research.Manpower o potenza di calcolo per formare un gruppo di migliaia di persone che utilizzano i loro dispositivi. Le istituzioni alimentate da questo volontariato hanno una forza lavoro che altrimenti non avrebbero e, da un lato, questa collaborazione consente al pubblico di sentirsi bene con la propria capacità di dare contributi essenziali alla scienza e alla tecnologia.

Exoplanet Watch è iniziato nel 2018. Ma fino a poco tempo fa c’erano restrizioni sul numero di persone che potevano partecipare all’analisi dei dati raccolti da altri telescopi. La situazione è cambiata. Ora questo programma è disponibile per chiunque. Seguendo le istruzioni sul sito Web del progetto, i partecipanti possono scaricare i dati sui propri dispositivi o accedervi tramite il cloud, quindi valutarli utilizzando uno strumento di analisi dei dati dedicato.

READ  Ora puoi chattare tra account Teams personali e aziendali

Le persone che vogliono aiutare gli astronomi con il loro lavoro possono scansionare i cieli per scoprire, osservare e studiare gli esopianeti. (Foto: NASA/Bill Dunford)

“Con Exoplanet Watch, puoi imparare a osservare gli esopianeti ed eseguire l’analisi dei dati utilizzando il software utilizzato dagli scienziati della NASA”, spiega Rob Zelm, creatore di Exoplanet Watch e astrofisico presso il Jet Propulsion Laboratory della NASA negli Stati Uniti.

Per ulteriori informazioni su Exoplanet Watch o per registrarti, usa questo link.

(Linea: NCYT di Amazings)