Dicembre 3, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

PayPal esplora il lancio della sua stablecoin per potenziare le criptovalute

Esplora PayPal Holdings Inc. La sua stablecoin è stata lanciata come parte di un pagamento crittografico, secondo la società, che ha confermato lo sviluppo dopo aver scoperto le prove della mossa all’interno della sua app per iPhone.

“Stiamo esplorando una stablecoin”, ha dichiarato Jose Fernandez da Ponte, Senior Vice President di Cryptocurrency e Digital Currencies di PayPal, in una dichiarazione a Bloomberg News, in una dichiarazione a Bloomberg News, e quando lo faremo, ovviamente lavoreremo a stretto contatto con le autorità di regolamentazione competenti.Le criptovalute sono supportate e il loro valore è il valore di una moneta o di un prodotto esistente.

La prova dell’esplorazione della società per la creazione di una stablecoin per la prima volta nell’app PayPal è stata scoperta dallo sviluppatore Steve Moser e condivisa con Bloomberg. Icone e immagini nascoste mostrano il lavoro nella cosiddetta “valuta PayPal”. Il simbolo indica che la valuta menzionata sarà supportata in dollari statunitensi.

Un portavoce di PayPal ha affermato che le immagini e le icone nell’app PayPal provengono da un recente hackathon indoor, un evento in cui gli ingegneri si riuniscono per esplorare e creare nuovi prodotti che potrebbero non essere mai rilasciati, all’interno della blockchain dell’azienda. Dipartimento di criptovalute e valute digitali. Ciò significa che il logo, il nome e le caratteristiche finali possono cambiare sotto forma di un prodotto generico.

PayPal Negli ultimi mesi è stato coinvolto in un enorme sforzo di criptovaluta, lanciando nuove funzionalità per acquistare e detenere valute digitali, nonché la possibilità di pagare gli acquisti in contanti.

Nel podcast Unchained, Fernandez da Ponte ha recentemente affermato che la società “non ha ancora visto una stablecoin progettata specificamente per i pagamenti”. Per utilizzare PayPal, la stablecoin dovrà supportare pagamenti su larga scala e avere sicurezza, ha affermato.

READ  Fonte: la banca spagnola Ibercaja potrebbe lanciare la sua offerta pubblica iniziale a gennaio

“Ci deve essere chiarezza sui regolamenti, sui quadri normativi e sul tipo di licenze richieste in questo settore”, ha affermato.

PayPal non è il primo gigante tecnologico a esplorare il lancio della propria valuta. Meta Platforms Inc. aiuta. , precedentemente noto come Facebook, sta sviluppando una stablecoin chiamata Diem, mentre Visa Inc. Negli ultimi mesi, una valuta stabile sostenuta da dollari americani per regolare una transazione con la rete.