Aprile 24, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

peccatore contro  Dimitrov: finale emozionante al Miami Open

peccatore contro Dimitrov: finale emozionante al Miami Open

Lui Miami Masters 1000 È giunto al termine. Manca solo una partita e determinerà il grande campione della competizione: l'italiano da un lato Yannick Siner (n. 3 del ranking ATP) e dall'altro il bulgaro Grigor Dimitrov (N. 12).

La storia tra i due risale a tre precedenti incontri. Il primo a Roma 2020 è stato per Dimitrov. Gli ultimi due, entrambi nel 2023, erano al fianco di Sinner (Miami e Pechino).

La traiettoria del numero tre del mondo è stata quasi perfetta, così come la sua stagione. Sulla strada se n'è andato Andrea Vavasori (n. 148), Talon Grixpor (n. 26), Christopher O'Connell (n. 66), Tommaso Machak (N. 60) e Daniele Medvedev (n. 4) e hanno concesso solo un set nelle cinque partite.

Il 22enne, campione degli Australian Open 2024 e dell’ATP 500 a Rotterdam, ha in gioco una motivazione in più. Se vincesse, supererebbe Carlos Alcaraz in classifica e diventerebbe il nuovo numero 2 del mondo.

Il bulgaro vive la sua seconda giovinezza in pista. A 32 anni è tornato al meglio di sé e manca solo una vittoria per vincere il titolo. Le sue vittime? Alessandro Tabello (n. 44), Yannick Hanfmann (n. 56), Hubert Hurkacz (numero 9), Carlos Alcaraz (N. 2) e Alexander Zverev (n. 5).

Il nativo di Haskovo ha realizzato qualcosa che sarebbe stato inimmaginabile mesi fa. Quasi sei anni dopo (novembre 2018), tornerà tra i primi dieci. Se vincesse il titolo salirebbe al settimo posto in classifica.

Curiosità sulle rispettive stagioni: Sinner ha un record di 21-1 e Dimitrov 20-4, e sono i due tennisti con il maggior numero di vittorie nel 2024.

READ  Riepilogo partita Real Valladolid. Maiorca dalla Liga 2022-2023: video, gol, formazioni, minuto per minuto, statistiche e conferenze stampa

La partita si giocherà alle quattro del pomeriggio, ora dell'Algeria. Il Miami Open può essere seguito in diretta su STAR+ per tutta l'America Latina.