Ottobre 26, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Pellegrini chiede al Betis di rinnovare Claudio Bravo

Il tecnico ha spiegato che il portiere deve rinnovare, lasciando al club la libertà di decidere sui restanti giocatori che rescinderanno il contratto.

Sul tavolo non c’è solo la questione del rinnovo del fachiro, Ria Betis. Nell’entità eliopolita è già iniziata la riflessione sulla formazione della prossima stagione e su quali membri continueranno o meno. e questo è Sono sei i giocatori che sono entrati in questa stagione nell’ultimo anno di contratto con il Verdblanco Dall’inizio dell’anno potranno avviare colloqui con altri club. Joe Robles, Claudio Bravo, Andres Guardado, Camarasa, Tello, Joaquin Terminano il loro contratto nel 2022, e dobbiamo aggiungere anche i compiti di Willian Jose e Hector Bellerin. Il futuro di alcuni sembra chiaro, ma il futuro di altri no.

Iscriviti al nostro canale Betis Telegram e ottieni istantaneamente tutti i contenuti dell’obiettivo sulla tua squadra sul tuo cellulare

Questo è già stato sollevato con Manuel Pellegrini, che è immerso in tutte le domande relative allo staff. Il tecnico cileno conosce l’esatta situazione economica che sta attraversando l’entità e non vuole interferire nelle decisioni di Antonio Cordon, ma ha posto una condizione: il rinnovo di Claudio Bravo.. Per Pellegrini il gol è fondamentale all’interno del gruppo e ha già fatto capire di voler continuare la stagione che ha fatto parte della disciplina di Verdeblanca, finché la sua condizione fisica lo consentirà. Per l’ingegnere, non importa quanto valga sotto i bastoni, è un ragazzo che lo aiuta dentro lo spogliatoio. Ha un’esperienza più che sufficiente per risolvere situazioni complesse e aiuta a rafforzare la competitività e l’intensità che la squadra ha mostrato durante queste campagne.

READ  Leon Goretzka rinnova il contratto con il Bayern Monaco fino al 2026 | calcio | Gli sport

È praticamente la sua estensione all’interno del gruppo. Partecipa al massimo, ha il compito di impostare la tattica degli avversari nello spogliatoio e ricordare alcuni punti chiave di ogni partita per il partner che è coinvolto in questo aspetto. La sua partecipazione è così estrema da rendersi conto anche delle possibili affermazioni dell’avversario che tocca per poter motivare la propria.

Soprattutto, ciò che Pellegrini ama di più è il suo gene competitivo. Un esempio lo si può vedere dopo la vittoria sul Getafe, quando lo stesso portiere cileno ha affermato che “questa vittoria è già finita qui. Adesso bisogna prenderla, buttarla via e pensare alla prossima partita. Un’affermazione che ha sorpreso e ha affascinato i tifosi allo stesso modo ed è stato un riflesso di ciò a cui il Betis aspirava”.

L’articolo segue di seguito

altro meta stato, Joel Robles, desta meno sospetti. In questa stagione non è riuscito a trovare un alloggio pur sapendo che non avrà opzioni per giocare. dall’entità Non hanno intenzione di rinnovare il loro rapporto ma pensano piuttosto di potergli trovare una via d’uscita in questo mercato invernale.

Il rinnovo di Joaquin non avrà grosse complicazioni se Puerto de Santa Maria decide di continuare per un’altra stagione, anche se questo dovrebbe essere il suo ultimo anno. Il resto dei casi costituisce un’ulteriore analisi. Il portiere, Tello e Camarasa rispettano il contratto e le prestazioni che hanno mostrato in questa stagione potrebbero essere fondamentali per il processo decisionale del club.

Di tutto questo, l’unica cosa che Pellegrini, che ha già rivelato al club, ha chiarito è che mentre il livello di Bravo non ne risente, il cileno farà parte della rosa di Verdeblanca per la stagione 2022-2023.

READ  Ligue 1: Il PSG gioca già le sue carte per Haaland se Mbapp non si rinnova