mercoledì, Giugno 19, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Per cosa è morto Omar Guillis, leggenda del Vallenato – Telemundo Miami (51)

Il compositore, cantante e fisarmonicista colombiano Omar Giles, che insieme a Miguel Morales si unì alla band vallenato Los Diablitos, è morto martedì all’età di 57 anni.

Gillis, re del Vallenato nel 1989, è morto alla Clinica Erasmo della sua nativa Valledupar dopo aver sofferto di un problema cardiaco mentre faceva sport.

Dopo aver appreso la notizia della sua morte, decine di seguaci dell’artista si sono radunati davanti alla clinica per cantare le sue canzoni, secondo quanto riportato da Radio Guatapuri.

Omar Giles e Miguel Morales hanno creato il gruppo Los Diablitos nel 1985, che è diventato molto popolare in Colombia e in altri paesi come Venezuela e Paraguay con la sua musica romantica vallenato e canzoni come “The Paths of Life” e “How I Pay My God”. .

Nel 2004, dopo la separazione da Morales, l’artista ha cambiato il nome del gruppo in La Gente de Omar Geles, con il quale è attivo ancora oggi.

L’ultima esibizione di Gilis sul palco è stata sabato scorso allo stadio El Campin di Bogotá, dove ha partecipato con altri artisti all’enorme concerto eseguito dal collega artista Vallenato Silvestre Dangonde.

Quella sera è salito sul palco per rendere omaggio a “A blanco y Negro”, cantando insieme ad altri artisti vallenato come Elder Dayán, Karen Lizarazo, Gusi, Penchy Castro, Rafa Pérez, Diego Daza e Churo Díaz. .

“Non hai bisogno di presentazioni, tutti conoscono l’immenso amore che provo per te e le tue canzoni. Metà della mia carriera è nelle tue mani, mio ​​uomo nero. Ti adoro, mio ​​uomo nero, ti amo”, ha detto Sylvester a Gillis . Quella notte in cui lo ringraziò per averlo ispirato con le sue composizioni e la sua musica.

READ  Questi sono gli artisti internazionali che si esibiranno in Ecuador nel 2022 | musica | intrattenimento

Omar Gillis ha composto centinaia di canzoni, tra cui “Tarde lo met”, successo negli anni ’90 di Patricia Tehran e del gruppo Las Diosas del Vallenato, e altre come “Don’t Try”, “Blank Paper” e “Sueneus dell’Oblio”. .

Chiara Pisano
Chiara Pisano
"Drogato televisivo certificato. Ninja zombi esasperatamente umile. Sostenitore del caffè. Esperto del Web. Risolutore di problemi."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles