martedì, Luglio 16, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Perché il nuovo atteggiamento di AlphaTauri F1 con i suoi piloti è “d’oro”

E mentre si sta muovendo verso una nuova identità in vista della stagione 2024, anche lei è stata lì Un grande cambiamento nel suo approccio alla formazione piloti. È scomparsa la priorità di concentrarsi sui giovani e reclutare i migliori potenziali giocatori della Red Bull, per vedere se hanno le carte in regola per avere successo in Formula 1 prima di arrivare alla squadra principale dell’azienda di bevande energetiche.

Invece, AlphaTauri inizierà la prossima stagione con la sua formazione di piloti più esperti da molti anni, con Daniel Ricciardo e Yuki Tsunoda.

Gli ingegneri del team sono contenti di questo cambiamento Quelli che cercano più esperienza, perché credono che l’attuale generazione di auto ad effetto suolo, combinata con regole di test restrittive, renda la Formula 1 più difficile per i piloti più giovani.

Guillaume DesotoxIl responsabile della prestazione di Faenza ritiene che il valore di avere piloti più esperti sia aumentato in modo significativo, motivo per cui lui e i suoi compagni di squadra Entusiasta della partnership tra Tsunoda e Ricardo.

“Non vediamo l’ora di avere questo mix di piloti perché ovviamente queste vetture non possono essere testate troppo in pista e vengono costantemente sviluppate.”

“L’auto è sempre un po’ diversa e L’esperienza che un pilota può fornire è fondamentale per poter trovare una buona formazione meccanica“È per spiegare.

Potresti essere interessato a:

“Abbiamo solo qualche prova libera in condizioni variabili e, in questo, abbiamo bisogno di un pilota che ci dia un’idea di cosa sta facendo la macchina e anche di mettere questa comprensione in prospettiva per l’intera stagione”.

READ  Formula 1: ecco come si presentava il programma dei piloti dopo l'ultimo Gran Premio

Ha aggiunto: “È il punto di forza della vettura, è un punto debole o ci sono altre piste in cui può diventare un punto di forza? Questo è molto importante”.

Desoteaux ritiene che nulla evidenzi le sfide che devono affrontare i giovani piloti più dell’esempio di Liam Lawson, che si è comportato bene su piste che gli erano familiari, ma ha faticato su piste che gli erano nuove.

“Non c’è altro da vedere oltre al Qatar”, ha detto. “Liam aveva corso molto, molto bene sulle piste che conosceva. Poi è arrivato da lei [Losail]“Con vento forte, condizioni mutevoli e poco allenamento per adattare il setup, le cose sono decisamente più difficili”.

“Sta facendo un ottimo lavoro. Ma Il vantaggio di avere un pilota esperto è molto evidente. Quando si dirige l’impostazione del veicolo.

Una delle realtà dell’attuale generazione di auto è che la chiave delle loro prestazioni non è quanto bene si comportano nelle aree in cui sono bravi, ma quanto bene riescono a superare i propri punti deboli. Desoteaux ritiene che ciò sia dovuto anche alla necessità di piloti esperti, in quanto possono risolvere meglio i problemi di equilibrio che tutte le squadre affrontano nel fine settimana.

Liam Lawson, AlphaTauri AT04, si arena nella ghiaia e si ritira dalle gare Sprint

“Se chiedessi a tutti i conducenti: come si sente la macchina? Non otterresti una risposta molto buona. Non credo che nessuno sia soddisfatto del modo in cui si comporta la macchina.”

“Tutti si lamentano del grip. Ovviamente i piloti esperti possono inserirlo nel contesto della loro carriera e capire quale sia un buon stile di guida per questa situazione, qual è il modo migliore di guidare per evitare problemi e così via.” .

READ  Leggende del calcio che hanno perso il lavoro nella stagione 2022/23

“Ovviamente una macchina con più carico aerodinamico sarà più veloce, ma non sarà facile. Non credo che la macchina di Max Verstappen sia facile da guidare, ma forse ha trovato il modo di guidarla e superare i limiti per ottenere più prestazioni di esso.” .

Ottenere una lettura corretta di ciò che sta facendo l’auto è molto difficile.Cambiano costantemente: pneumatici, carico di carburante, posizione del motore, vento e traccia. “Quindi è un obiettivo in costante movimento e ci vuole esperienza per costruire un’immagine attorno a questo.”

Daniele Ricardo Fare riferimento al Alfa Tauri Questo fine settimana al Gran Premio degli Stati Uniti dopo aver saltato le ultime cinque gare a causa di un infortunio conseguente ad un incidente a Zandvoort.

Tornerà con un’auto molto migliorata, che ha ricevuto numerosi aggiornamenti rispetto al Gran Premio di Singapore. Debutterà anche un nuovo piano per il fine settimana ad Austin.

Dezoteux ha parlato dei miglioramenti pianificati: “Quindi abbiamo un nuovo pavimento, e questa è la parte principale che tutti stanno sviluppando in questo momento. C’è ancora molta prestazione da trovare in quelle auto nell’area del pavimento“.

Ha concluso: “Speriamo che questo sia un altro passo nella stessa direzione perché è giusto dire che dopo Silverstone gli aggiornamenti hanno dato i loro frutti e questa è una notizia molto positiva per il nostro reparto aerodinamico”.


Vuoi leggere le nostre notizie prima di chiunque altro e gratuitamente? Seguici Qui sul nostro canale Telegram Non ti perderai nulla. Tutte le informazioni, a portata di mano!

Graziana Spina
Graziana Spina
"Estremo appassionato di tv. Appassionato di cibo impenitente. Tipico esperto di birra. Amichevole esperto di internet."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles