Settembre 25, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Perché le navi da guerra li includono?

Coinvolti

La US Navy ha già una propria stampante 3D a bordo della USS Essex. Perché potrebbe essere un meccanismo essenziale in futuro?

Le stampanti 3D sono diventate una delle tecnologie con il più lungo track record di innovazione. Dopotutto, avere un semplice file PDF può essere uno strumento già pronto in poche ore di lavoro. Questo, se applicato a più settori, il can Fai in modo che le aziende guadagnino produttività in pochi anni. Questi sono già i percorsi per esplorare la tecnologia di stampa in questo formato Ci sono edifici costruiti con questa tecnologia.

La Marina degli Stati Uniti non è estranea al potenziale di questa tecnologia, quindi Già iniziato a fare una convergenza Per sfruttare al meglio le sue virtù. Come al solito, l’industria della difesa o militare è ancora una volta tra le prime ad avere un team di sviluppo prioritario. È senza dubbio una componente essenziale che potrebbe definire il futuro dei pezzi di ricambio per navi e aerei. Questo è esattamente ciò che sembra accadere dopo il recente annuncio del Corpo dei Marines degli Stati Uniti.

Secondo le informazioni ricevute da ZDNetLe navi saranno dotate della tecnologia sviluppata da Xerox con l’obiettivo di consentire ciò Goditi le parti rapide per una vasta gamma di parti vitale importanza. Nel caso in cui un ipotetico attacco ad una struttura ben specifica influisse sul funzionamento della nave, la stampante 3D permetterebbe di sostituire l’elemento danneggiato in brevissimo tempo. Questo sarà il vantaggio di questa strana proposta in futuro.

La USS Essex sarà la prima a possedere una stampante 3D privata

Disposizione di questa nuova tecnologia sulla corazzata USS Essex Permetterà all’equipaggio di avere uno strumento appositamente creato Per consegnare parti specifiche in caso di crollo o attacco del nemico. Si tratta di una proposta molto interessante dal punto di vista dell’innovazione e della sicurezza. Questo diventa ancora più importante dopo aver visto come la carenza di ingredienti a causa delle restrizioni del 2020 sembra richiedere più tempo del dovuto.

La stampante 3D Xerox avrà il proprio spazio su una nave da guerra statunitense Rivista TCT

Grazie a questa soluzione esotica, potrai goderti un numero maggiore di attrezzi senza dover sovraccaricare la barca, e ovviamente non dovrai aspettare settimane per una parte particolare. Si tratta quindi di una tecnologia che potrebbe essere estesa ad altre navi nei prossimi mesi Molteplici vantaggi che si possono ottenere in uno scenario di guerra. Ora, quali sono alcune caratteristiche del modello sviluppato dalla società specializzata Xerox?

Tra le parti che questa tecnologia esotica può sviluppare, spiccano dissipatori di calore, involucri, adattatori del carburante, valvole di sfiato dell’aria e coperchi delle valvole. Questi sono gli oggetti che possono far perdere alla nave la sua capacità di muoversi, quindi L’integrazione della stampante può essere di vitale importanza. È importante notare che questa stampante 3D è in grado di produrre rapidamente un pezzo di alluminio di 25 x 25 cm.

Naturalmente, le persone che vanno a Sviluppa una situazione specifica con questa macchina Deve aver fatto uno stage. Tuttavia, è una tecnica che non richiede attrezzature particolari in termini di abbigliamento, il che ne rende di facile accesso. Questo perché la macchina stessa ha una serie di meccanismi di sicurezza per evitare potenziali incidenti durante la manipolazione dei suoi vari strumenti.

Argomenti correlati: tecnologia

Coinvolti

Logo Disney

Siamo su Google News! da seguire

READ  I trader di Ethereum che evitano i rischi utilizzano questa strategia di opzioni per aumentare la loro esposizione a Ethereum di CoinTelegraph