Febbraio 4, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Petro e Lula: argomenti di conversazione per il primo incontro da copresidenti | governo | Economia

Il presidente del Brasile, Luiz Inacio Lula da Silva, ha ricevuto lunedì il suo omologo colombiano, Gustavo Petro, con il quale ha discusso, tra l’altro, Possibili misure comuni per migliorare la tutela dell’Amazzonia.

(Leggi: Le azioni legali che Bolsonaro dovrà affrontare dopo aver lasciato la presidenza).

La difesa dell’ambiente è stata una delle bandiere della campagna che ha portato al potere il nuovo presidente del Brasile, che ha promesso Ristabilire misure per combattere la deforestazione in Amazzonia Il governo di Jair Bolsonaro l’ha abbandonato.

Un grande patto per salvare la foresta amazzonica a beneficio dell’umanitàLo ha scritto Petro sul suo account Twitter, dopo l’incontro con Lula, presente domenica al suo insediamento.

Anche Lola si è fatta avanti che ha in programma Invita un vertice con i capi degli undici paesi che condividono il più grande polmone vegetale del pianetache si terrà durante la prima metà di quest’anno in una città dell’Amazzonia brasiliana.

(Vedi: Lula assume in Brasile: l’economia e altre 3 sfide che dovrà affrontare.)

Petro ha aggiunto nel suo messaggio che durante il suo incontro con Lula, ha anche discusso “lo studio dell’interconnessione elettrica delle Americhe con fonti di energia pulita”. Ha inoltre apprezzato la nuova posizione del governo Lula nei confronti della regione e la presenza di un “garante brasiliano della pace in Colombia”.

Lula ha ricevuto il presidente colombiano, accompagnato dal nuovo ministro degli Esteri brasiliano Mauro Vieira e dall’ex ministro degli Esteri Celso Amorim, che sarà una sorta di consigliere del presidente per gli affari esteri.

Petro è stato uno dei venti capi di stato e di governo che domenica hanno partecipato all’inaugurazione di Lula, che lo ha annunciato La politica estera del Brasile sarà rivitalizzatache considerava obsoleto durante l’amministrazione di estrema destra Bolsonaro, soprattutto per quanto riguarda l’America Latina.

READ  L'Organizzazione Mondiale della Sanità richiede che termini come deltacron o fluron non vengano utilizzati in relazione alla pandemia di COVID-19

Lula ha predetto che quello che ha descritto come il “ritorno al mondo” del Brasile includerà una rinvigorita integrazione latinoamericana, con il Mercosur come punto di partenza e l’Unione delle nazioni sudamericane (UNASUR) e la Comunità degli Stati latinoamericani e caraibici (CELAC) . come aggiunte regionali.

(Continua a leggere: i momenti migliori del mandato di Lula da Silva in Brasile.)

Il nuovo presidente del Brasile ha dedicato questo primo giorno al potere alla diplomazia Ha avuto due incontri bilaterali con diversi leader che si sono recati a Brasilia. Oltre a Pietro, ha ricevuto, tra gli altri, il re di Spagna, Felipe VI, ei presidenti dell’Argentina, Alberto Fernández; Bolivia, Luigi Ars; e Ecuador, Guillermo Lasso.

EFE