Dicembre 7, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Pinto: “Mi preoccupa un po’ che si parli sempre di mercato dall’Italia; Cristiano do Roma? Non è mai possibile”

Direttore Sportivo della Società Giallorossa, Diego Pinto, è stato uno dei partecipanti al Thinking Football Summit di Porto e ha parlato a margine dell’evento in cui Jose Mourinho ha ricevuto il premio. Ecco le sue parole:

“Una delle cose che un po’ mi dà fastidio in Italia è che si parla sempre di mercato. Ne parlano tutti i giorni, qui in Portogallo siamo bravi perché parliamo solo quando apre il mercato, ma la verità è che Cristiano non è mai possibile, queste voci non sono mai state accertate, ma in Italia si parla ogni giorno di tre giocatori diversi, forse è normale che lo mettano alla Roma, perché noi siamo portoghesi (lui e Mourinho, ndr) e lui è portoghese, ma lo ripeto. , non ho mai avuto alcun fondamento.”

FPF? Quando il club è stato acquistato era in una situazione difficile perché facevamo parte delle squadre che seguivano le regole del fair play finanziario. Abbiamo dovuto intraprendere una revisione completa della squadra, in cui abbiamo dovuto ridurre in modo significativo il conto salariale, migliorando allo stesso tempo la qualità della squadra.

il mondo? Come società abbiamo sempre il cuore in mano, sperando che i giocatori restino indenni, che non ci siano problemi e che tornino bene e in fretta. Da portoghese voglio che le cose vadano bene, ma se il Portogallo non riesce a vincere voglio che vinca l’Argentina. Per Dybala e soprattutto per Messi che merita di chiudere la carriera con un Mondiale. A meno che, ovviamente, non vinca il Portogallo.

Ti è piaciuto? Prenditi un minuto per sostenere David Koba su Patreon!

READ  "Path of Love" è unico in Italia come risultato degli sforzi per promuovere la fine dell'assedio (+ video)