Dicembre 4, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Pioli dice di essere ispirato da Guardiola ‘il miglior allenatore del mondo’

Stefano Pioli, tecnico MilanoQuesto martedì è stato ispirato dal lavoro degli spagnoli Pep Guardiola, preparato ManchesterPer crescere professionalmente, commentando gli ottimi risultati che sta ottenendo alla guida del Milan.

Guardiola È il miglior allenatore del mondo, anche se c’è un altro bravo allenatore. È il migliore per come sviluppa i suoi giocatori. Ho imparato un po’ su tutto e tutti. Sto cercando di migliorare e andare avanti”. Bioli Nella precedente conferenza stampa Milano Porto Dalla fase a gironi di Champions League.

Il Milano, co-leader di lega Con dieci vittorie e undici pareggi in undici giorni, negli ultimi due anni è cresciuto verticalmente e cercherà di alzare l’asticella anche in Coppa dei Campioni, dove non riusciva a segnare punti in un girone molto impegnativo, che si completa Liverpool e Atletico Madrid.

“Qui possiamo dire che meritiamo di più, ma la verità è che abbiamo questa partita per dare tutto. All’andata abbiamo fallito, non abbiamo molto tempo per prepararci alla partita, ma basterà” Egli ha detto.

“Non meritiamo lo zero in classifica, vogliamo dimostrarlo domani contro una squadra esperta molto difficile”, ha continuato.

Bioli rendere omaggio a Porto, contro la quale sta cercando i punti principali per provare a rilanciare la sua campagna europea.

“Il Porto È forte, non so che ruolo prenderà domani, in campo stanno facendo bene, sono offensivi e di qualità. Dobbiamo essere chiari, il livello è alto, non dobbiamo perdere le partite e dobbiamo essere aggressivi perché possiamo segnare”.

A tre giorni dalla fine Liverpool È il leader con la vittoria completa, con cinque punti di vantaggio su Atleta e sei su di esso Porto. Il Milano La classifica si chiude a zero punti, nonostante sia stato protagonista di una grande prestazione contro di lui Atleta e Liverpool.

READ  Murray distrugge Robin dopo aver fatto prendere dal panico Kyrgios

Leggi anche