Dicembre 3, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Più domanda, meno medici e un buco di 370 miliardi di dollari, l’inflazione costa la salute americana

L’inflazione modifica il settore sanitario negli Stati Uniti. I prezzi elevati per le cure mediche stanno riorganizzando l’industria sanitaria nel paese con cui ha di fronte un futuro Più domanda, meno professionisti e un aumento di $ 370 miliardi di spesa sanitaria nazionale nei prossimi cinque anni.

I prezzi dell’assistenza sanitaria negli Stati Uniti questo ottobre hanno registrato il loro più grande aumento dal 1993, dopo essere aumentati del 6,5% rispetto allo stesso mese del 2021. scatenare effetto domino Aumenterà i costi dell’intero sistema sanitario Genererà problemi di accesso ai medicinaliIl che aumenterà i costi dell’intero sistema sanitario, secondo lo studio Impatto trasformativo dell’inflazione sul settore sanitarioPubblicato da McKinsey.

Negli ultimi tre anni, il costo dei farmaci è aumentato del 21%, le forniture del 18% ei servizi del 16%. L’aumento crescente dei prezzi è stato esacerbato dalle interruzioni nella catena di approvvigionamento, che genereranno un aumento della spesa di 110.000 milioni di dollari nei prossimi cinque anni.

A caricare ulteriormente il cocktail, il settore perderà nel prossimo triennio tra 200.000 e 450.000 infermieri, oltre a 80.000 medici, il che porterà a Carenza di manodopera, con conseguente aumento di $ 170 miliardi di spesa prima del 2027.

Non solo gli operatori sanitari si ridurranno nei prossimi anni, ma anche i fornitori di servizi di cura personale scarseranno, con un conseguente divario di spesa di 90 miliardi di dollari nei prossimi cinque anni. In totale, la carenza di manodopera causerà a Aumentare gli stipendi dei professionisti tra il 6% e il 10% entro il 2023Ciò aumenta i costi degli operatori sanitari.

READ  Il nuovo rapporto rivela gli scambi con le migliori valutazioni al massimo di tre anni in volume

Mentre gli specialisti sono scarsi, i CEO americani apprezzano i licenziamenti per tagliare i costi. Secondo lo studio di cui sopra, Più di un quarto dei dirigenti statali afferma di stimare di licenziare almeno il 10% della propria forza lavoro nel prossimo anno.

Tutte queste interruzioni economiche influenzeranno anche la produttività del sistema. Se non vengono imposte misure di mitigazione, i ricavi del settore potrebbero dimezzarsi entro il 2027, minacciando i margini del settore e rendendo l’assistenza sanitaria una merce d’élite.