Arresto Papa, Bossi voterà a favore ma lascia libertà di coscienza al Carroccio

Alle ore 16 votazione alla Camera e al Senato per decidere sull’arresto del deputato del Pdl Alfonso Papa. Con ogni probabilità si procederà con voto segreto, che potrebbe risultare una mossa vincente, nel senso che qualche membro della Lega potrebbe staccarsi dal partito e votare contro le manette per il deputato, come chiesto dal neo segretario del Pdl Angelino Alfano.

La votazione riguarderà anche Tedesco, coinvolto nell’inchiesta sulla Sanità pugliese, che sarebbe intenzionato a chiedere gli arresti domiciliari. L’ex fedelissimo di D’Alema è indagato per corruzione.

L’opposizione ha fatto sapere che voterà si ad entrambi gli arresti, anche se come precisato dal segretario del Pd Pierluigi Bersani si tratta di “storie diverse”.

Ieri Umberto Bossi ha annunciato di esser a favore dell’arresto di Papa, lasciando però libertà di coscienza al resto del partito. All’interno del Carroccio, sarebbero almeno dieci su cinquantanove i deputati contrati alle manette all’ex magistrato.