Berlusconi: “La crisi sarebbe una sciagura per l’Italia, nessuna alternativa a questo Governo”.

Roma – Il Premier ha parlato al Senato per la verifica chiesta dal Colle nella quale ha incassato una da record registrando per 317 sì a fronte di 293 no. “La crisi sarebbe una sciagura per l’Italia, nessuna alternativa a questo ”, ha detto il Premier.

“Sono certo che il governo uscirà rafforzato da questo passaggio parlamentare. Condivido e rilancio l’appello a coesione e alla responsabilità del Presidente Giorgio Napolitano”.

“Il dibattito di oggi – ha proseguito – nasce come sapete da una sollecitazione del presidente della Repubblica al quale rivolgo il mio saluto. Il Capo dello Stato con autorevolezza che tutti noi gli riconosciamo ha invitato il governo a riflettere il parere in merito ai mutamenti della compagnie governativa, è un invito opportuno che accolgo”.

“L’interesse degli italiani è completare la legislatura – ha poi aggiunto – e mantenere i conti in ordine. Eviteremo di finire come altri Paesi europei che si stanno dissanguando. Rivendico di aver messo a riparo il debito pubblico italiano e sarebbe folle mettere tutto in discussione con una crisi al buio“.