Cariati, prima seduta del Consiglio Comunale: Antonio Arcuri eletto Presidente

CARAITI – Si è tenuto sabato nei locali del Centro sociale il Consiglio comunale di Cariati, il primo dopo le elezioni amministrative del 10 giugno scorso. L’Assise ha eletto il proprio Presidente, che sarà Antonio Arcuri. «Ringrazio i consiglieri per aver scelto il mio nome – ha detto il neo eletto – . Il mio augurio è che ognuno riesca a dare il massimo per lasciare traccia indelebile di un buon operato. A tutti auguro buon lavoro».
Nel corso del consiglio, sono stati eletti anche i componenti della Commissione elettorale: Giampasquale Nigro Imperiale, Luigi Forciniti e Alda Montesanto i titolari, Maria Elena Ciccopiedi, Antonio Arcuri e Maria Crescente i supplenti.
«Siamo pronti a partire subito e a lavorare intensamente, come nostra abitudine – ha detto la sindaca Filomena Greco nel suo intervento, fatto dopo il giuramento di rito – . Voglio sottolineare che andremo avanti come un treno, sono tante le cose da fare. Non ci lasceremo trasportare da infruttuose polemiche o attacchi inconsistenti. Non c’è più tempo per questo genere di cose. Ora bisogna agire e bisogna farlo con concentrazione. Come amministrazione, abbiamo le idee chiare. Abbiamo maturato già due anni di esperienza. Siamo perfino più pronti di prima a governare».
E poi ha concluso: «Cariati può essere un paese all’avanguardia. Lo diciamo da tempo, ma poi c’è sempre qualcuno che cerca di frenare il rilancio. Adesso non lo permetteremo più. E se ad agire saremo tutti insieme, in modo costruttivo, ciascuno nel proprio ruolo, ne trarrà un sicuro beneficio tutto il paese. Ma da parte nostra c’è una sola strada: portare a termine il programma e dare una speranza nuova al paese, come i cittadini ci hanno chiesto».