Coldiretti Calabria: “Pagati gli stipendi dei dipendenti del Consorzio di Bonifica ex Valle Lao di Scalea, gestione del commissario Blaiotta nel segno della concretezza”

CATANZARO – Sono nel segno della concretezza i primi atti adottati dal commissario Marsio Blaiotta, presidente dell’Anbi Calabria, nominato dalla Giunta Regionale e insediatosi solo sette giorni fa alla guida del Consorzio di Bonifica ex Valle Lao di Scalea (CS). “L’esperienza e le capacità del neo Commissario, – sottolinea Molinaro presidente di Coldiretti Calabria – hanno consentito un impatto rapido ed efficace nell’Ente Consortile commissariato da oltre due anni. Blaiotta infatti ha proceduto al pagamento ai dipendenti di diversi mesi di stipendi arretrati e ha adottato alcune importanti deliberazioni che rimettono in linea il Consorzio su adempimenti fondamentali per la vita dell’Ente. Blaiotta ha programmato nei prossimi giorni un giro d’orizzonte con il territorio ed in particolare con gli agricoltori e i sindaci. Adesso si avvieranno i servizi agli agricoltori e al territorio con particolare attenzione a quello irriguo che riveste una importanza notevole. Via via saranno affrontati tutti i dossier rimasti in sospeso nei due anni di commissariamento.