Dichiarazione di Gianni Speranza sulla situazione politico-amministrativa

«Nei giorni scorsi ho più volte ribadito, anche pubblicamente, la mia disponibilità a ridefinire il patto politico posto alla base della nostra comune esperienza amministrativa, così come richiesto dal Pd. Credo, quindi, che sarebbe più utile e produttivo per tutti discutere sulla base non dei “si dice” ma di documenti e prese di posizioni ufficiali da parte dei partiti o dei loro dirigenti». Ha dichiarato il sindaco di Lamezia Terme, Gianni Speranza. «Aspettiamo dunque di conoscere il merito delle proposte che il Pd intende avanzare e discutiamone apertamente e liberamente. Colgo l’occasione anche per ricordare, sommessamente, a tutti che nelle ultime settimane la situazione politica del nostro paese è profondamente cambiata. A quei consiglieri che si attardano in una politica urlata e di “guerra” faccio presente che Berlusconi non è più il presidente del Consiglio, c’è un nuovo Governo che ha una maggioranza ampia perché consapevole della gravità della situazione che sta vivendo il nostro Pese e che si stanno adottando scelte che cambieranno non poco la vita di ciascuno di noi e anche degli enti nei quali siamo chiamati ad operare. Mi permetto quindi di richiamare tutti ad un nuovo senso di responsabilità e a toni all’altezza delle difficoltà del momento che stiamo vivendo».