Forza Nuova: in ricordo di Viincenzo Pronestì nel terzo anniversario dalla sua scomparsa il cui corpo non fu mai ritrovato

vincenzo_pronesti

Siamo perfettamente consapevoli che le speranze di ritrovare le spoglie di Vincenzo Pronestì dopo ormai tre anni trascorsi dall’insano gesto del giovane, sono pressoché nulle e questo già l’avevamo anticipato alla stessa famiglia quando l’anno scorso ci contattò. Quello che ora alla nostra comunità militante preme è  portare il ricordo di questo sfortunato figlio della nostra città, fare ciò per la famiglia altrettanto sfortunata e per una madre che da quel giorno ha praticamente smesso di vivere, il cui unico ormai desiderio se cosi possiamo chiamarlo, è quello di posare un fiore sulla tomba del proprio caro figlio. Chiedo pertanto al Sindaco di Lamezia Terme Gianni Speranza ed a tutta l’Amministrazione Comunale e le varie istituzioni politiche, se sia possibile ricordare in un qualche modo Vincenzo Pronestì, anche attraverso un semplice e pubblico messaggio da far arrivare alla famiglia, in modo da far sentire la vicinanza e la partecipazione della città al dolore che quotidianamente accompagna i parenti e soprattutto la madre di Vincenzo, prostrata dal dolore fisico e mentale per l’immane tragedia da cui è stata travolta senza neppure avere la possibilità di piangere il proprio caro davanti ad una tomba.
Bruno Spatara – Segretario Provinciale Forza Nuova