Forza Nuova interviene sulla questione del manto erboso dello stadio Guido D’Ippolito

Ci riferiamo infatti alle critiche  che L’assessore Rosario Piccioni ha mosso al sodalizio Biancoverde entrando nel merito di scelte tecniche della società, è stato citato infatti l’esonero del tecnico Costantino, insinuazioni di basso profilo paragonabili ad avventori da bar dello sport piuttosto che da amministratori politici. Le responsabilità delle pessime condizioni del terreno di gioco del D’ippolito sono a nostro avviso tutte imputabili al Sindaco Speranza ed alla sua giunta, totalmente incapace di gestire l’esistente e che va a causare un danno di immagine oltre che alla società Vigor Lamezia anche all’intera città, penalizzando altresi l’intera tifoseria lametina che da uno spostamento della sede delle gare casalinghe della Vigor Lamezia andrebbe a creare per tutti un notevole disagio.
Siamo davvero stanchi di quest’Amministrazione guidata dal Sindaco Speranza che non ha mai, specie in quest’ultimo periodo, ammesso le proprie responsabilità neppure dinanzi al vistoso buco di Bilancio ed alla minaccia di dissesto,un comportamento ed una condotta portata avanti senza alcun atto di resipiscenza ma solo e sempre improntata sulla difesa ad oltranza, arrampicandosi sempre sugli specchi e riversando su altri le ragioni e le cause dei propri fallimenti amministrativi. Vincenzo Ferrise Portavoce Forza Nuova-Lamezia Terme