Gori (Adiconsum) su mareggiate che hanno colpito la costa tirrenica lametina: “Attuare piano concreto e duraturo di salvaguardia costiera”

CATANZARO – “ll maltempo e la conseguente forte mareggiata che in queste ore si sono abbattuti sulla costa tirrenica lametina, hanno causato gravi danni e forti disagi per la cittadinanza , in particolare per gli abitanti di Gizzeria Lido e Marina di Nocera Terinese. Scene purtroppo già viste, copioni ripetuti ma in quanto a fatti siamo a zero! Immaginiamo già il futuro prossimo: interventi straordinari con conseguente rincorsa alle “brutture” tecniche più ardite che contribuiranno a rendere ancora più inguardabile il già martoriato litorale tirrenico lametino. Il tutto in nome della cosiddetta straordinarietà degli eventi altrimenti chiamata emergenza.
Eppure, lo diciamo da tanto tempo, la parola esatta che dovrebbe risuonare nelle menti di coloro che sono preposti ad attivare metodi e progetti di salvaguardia ambientale unitamente alla tutela del ricco patrimonio costiero calabrese è ben altra e si chiama prevenzione.
Una prevenzione accompagnata da una progettualità che concretamente sposi le esigenze di messa in sicurezza del territorio con la salvaguardia paesaggistico ambientale.
Auspichiamo ed invochiamo a gran voce un vero gioco di squadra tra tutti gli attori preposti a dare risposte immediate e tuttavia durature. Se vogliamo aiutare a far crescere il nostro territorio, sfruttandone appieno le potenzialità a vantaggio di tutta la popolazione e non solo; avviamo sin da subito un piano di assoluta normalità che detto in altre parole significa fare le cose giorno per giorno con costanza.
Siamo tutti pronti a fare ciò?”.

Adiconsum Catanzaro – Crotone – Vibo Valentia
Il Presidente Silvia De Gori