Governo battuto due volte, su mozioni Idv e Api

Un’altra bocciatura per il governo Berlusconi, dopo esser  andato sotto ieri alla Camera sul decreto rifiuti, che è stato rinviato in commissione Ambiente della Camera. La proposta avanzata dal relatore Ghiglia del Pdl, è stata bocciata con 6 voti di scarto.

In particolare la maggioranza è stata battuta due volte, prima su una mozione dell’Italia dei Valori, sempre sull’emergenza rifiuti. Poi su un’altra mozione presentata da Api. Il ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo aveva espresso parere positivo, nonostante poi si fosse astenuta alla votazione,  sulla proposta dell’Idv, che è passata con 287 voti favorevoli e 296 contrari.