Grandinetti: In apertura del Consiglio Comunale del 13 riproporrò il caso Infocontact

francesco_grandinetti

Nel Consiglio Comunale di giorno 13 già convocato in prima convocazione con altro ODG, riproporrò in apertura  ai consiglieri comunali il caso Infocontact che in questo momento vede aggravarsi la posizione dei 1800 lavoratori in vista dell’annunciata fine della commessa della Wind. Ritengo opportuno in quella sede affiancare istituzionalmente Le segreterie regionali e le RSU, SLC CGIL , FISTEL CISL, UILCOM UIL, UGL TELECOMUNICAZIONI per la  richiesta da loro avanzata alla deputazione calabrese, al neo Presidente della Regione di  attivarsi nelle sedi opportune del governo al fine di avviare con urgenza il tavolo di crisi nazionale per la vertenza Infocontact. Il caso dei 1800 lavoratori non può essere trattato dal governo come un caso di “serie b” rispetto ad altri casi analoghi che si sono verificati  in altre aree geografiche italiane. Il pericolo del licenziamento di migliaia di lavoratori per questa zona non costituisce solo un dramma per le famiglie dei lavoratori stessi,  ma un disastro per tutta la regione dando un ulteriore colpo alla così fragile economia della Calabria. Ecco perché sono certo che i consiglieri aderiranno alla proposta con un deliberato che darà forza alla più che legittima richiesta dei lavoratori.