Incontro a Roma tra il Generale Antonio Pappalardo (MLI) e Gaetano Campolo (MdI)

Roma – È avvenuto ieri l’incontro a Roma tra il Generale dei Carabinieri Antonio Pappalardo del Movimento Liberazione Italia e Gaetano Campolo, fondatore del Movimento degli Italiani.
Un incontro costruttivo da cui, secondo Campolo, potrebbero nascere le condizioni per una collaborazione in vista delle Provinciali in Sicilia e delle Elezioni Regionali in Calabria nel 2019.
La valorizzazione territoriale è il tema più importante dell’incontro di oggi, ed il Generale Antonio Pappalardo, siciliano doc, ha mostrato buoni propositi affini al nostro programna Meridione 4.0, quel cambiameto lontano dai pensieri di chi in questo momento Governa a livello Nazionale. I palazzi della Regione devono diventare i motori per la crescita economica, sociale e culturale, con un diretto contatto in tempo reale con i vari comuni. Proprio per questo il Movimento degli Italiani ha lanciato un sondaggio sulla pagina Facebook per chiedere ai Calabresi se vogliono le dimissioni di Oliverio, ed al momento il 95% su 448 votanti cioe solo 23 persone hanno votato a favore del Presidente Oliverio.

Il Movimento
Il suo simbolo è rappresentato da tre quadrifogli, di colore rosso, bianco e verde, come i colori della bandiera italiana, ma invertiti, a significare il radicale cambiamento istituzionale e sociale, in campo bianco, sormontati dalla scritta Movimento Liberazione Italia e nella parte bassa una stella a cinque punte con la sigla CLI, a simboleggiare la sua vicinanza al Comitato di Liberazione Nazionale, costituitosi per la lotta al nazifascismo.