Interrogazione consiliare di Chirumbolo sull’incuria e il degrado di Via delle Rose

Il consigliere comunale del Pdl Armando Chirumbolo denuncia «con vero rammarico il fatto che il tratto di competenza comunale di via delle Rose, ancora oggi, versa in uno stato di degrado senza paragoni. – e spiega come – dopo un primo intervento, con il quale sono stati rimossi gli enormi cumuli di spazzatura che giacciono lungo i lati di questa importante e centrale arteria, tutto è tornato come prima e via delle Rose, nel tratto di competenza comunale, continua a essere una vera e propria discarica a cielo aperto, avvolta da enormi rovi e con un manto stradale che costituisce un serio pericolo per chi vi si trova a circolare. Non comprendo come mai, nonostante il suo adeguamento strutturale sia stato inserito nel piano delle opere pubbliche per il 2011, ancora ad oggi non è stato effettuato alcun intervento di adeguamento e riqualificazione del tratto comunale di via delle Rose che, a seguito del completamento dei lavori di ammodernamento del tratto di competenza Provinciale, costituisce una delle reti viarie principali che collegano il centro con l’autostrada. Ormai – continua Chirumbolo –  siamo alla fine dell’anno e non è stata posta nemmeno la prima pietra dei lavori previsti e stanziati, e questa importante arteria continua a essere trascurata dal Comune che dimostra, ancora una volta, di essere sordo alle reali esigenze che provengono dal territorio. Ancor più rammaricato sono in considerazione del fatto che – conclude Chirumbolo – l’attuale Amministrazione non abbia inteso arginare i disagi che derivano dall’incuria e l’abbandono in cui versa la via delle Rose, procedendo, quantomeno alla periodica pulizia dei suoi argini sia dalle sterpaglie che dall’immondizia».