La Regione dimezza: tagli agli autobus dal primo gennaio

bus_navette

Disparità di trattamento sul trasporto pubblico locale anche rispetto a Catanzaro, a cui la Regione l’anno scorso ha trasferito 6 milioni e mezzo, con una emdia di 69 euro per abitante. A Reggio, con 10.8 milioni erogati per i bus, la media supera del doppio quella lametina: 58 euro.
Figli e figliastri nei trasporti pubblici, ma anche per quel che riguarda i teatri. Nonostante la città ne abbia tre, uno dei quali è tra i più grandi della Calabria come il Grandinetti, fino allo scorso anno la Regione non trasferiva nemmeno un euro.
Si tratta di un atteggiamento che non c’entra con i colori delle amministrazioni. Perchè anche prima dell’era Scopelliti, anche il centrosinistra che governava la Regione era stato avaro nei confronti di una città che evidentemente conta soltato quando ci sono da raccogliere voti. (Gazzetta del Sud – V.le.)